🔵 Chelsea scatenato: da Auba a Fofana e Casadei, ecco le mosse dei Blues | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Davide Zanelli·11 agosto 2022

🔵 Chelsea scatenato: da Auba a Fofana e Casadei, ecco le mosse dei Blues

Immagine dell'articolo:🔵 Chelsea scatenato: da Auba a Fofana e Casadei, ecco le mosse dei Blues

Il calciomercato del Chelsea è iniziato con ampio ritardo a causa del passaggio di proprietà da Abramovich a Todd Boehly. E si è visto nell’affannosa rincorsa ad alcuni obiettivi da tempo nel mirino di altre squadre.

In alcuni casi è andata male, come per Koundé o de Ligt, che hanno preferito rispettivamente Barcellona e Bayern Monaco; in altri casi è andata meglio, come per Marc Cucurella, pagato però più di 65 milioni.

Ma dopo l’arrivo del terzino spagnolo, che si aggiunge a quelli di Sterling, Koulibaly, Chukwemeka e Slonina (dal 2023), i Blues vogliono piazzare almeno altri tre colpi.

Il primo obiettivo per l’attacco è Pierre-Emerick Aubameyang, che ha perso la titolarità al Barcellona. Nonostante la probabile partenza di Depay con destinazione Juventus, non va escluso che il Barça si possa privare anche dell’attaccante gabonese che, come riportato da Fabrizio Romano, è la prima scelta di Thomas Tuchel per l’attacco.

A centrocampo si fa sempre più forte il nome di Frenkie de Jong, che resta una probabile cessione del Barcellona: il club blaugrana deve monetizzare e fare spazio ai nuovi acquisti, ancora da registrare nella lista Liga. E sempre secondo Fabrizio Romano, il Chelsea sarebbe pronto almeno a pareggiare l’offerta di 75 milioni + 10 di bonus presentata dal Manchester United: a quel punto la scelta spetterà al giocatore, che idealmente vorrebbe restare in Catalogna, ma probabilmente dovrà prendere una decisione tra le due big di Premier.

In difesa l’obiettivo è Wesley Fofana, centrale francese classe 2000 del Leicester City, che chiede 80 milioni. Dopo due offerte rifiutate, i Blues vogliono chiudere anche per l’ex Saint Etienne e completare il reparto arretrato.

L’ultimo nome sul tavolo di Tuchel e Boehly è quello di Cesare Casadei. Mentre i tifosi nerazzurri si interrogano circa la possibile partenza di uno dei migliori talenti, l’Inter ascolta le offerte di Chelsea e Nizza, che a differenza dei Blues garantirebbe a Beppe Marotta e Piero Ausilio un’opzione di recompra.

Il Chelsea prepara il rilancio. Ed è pronto a infiammare ancora di più il mercato.