Non solo Udogie da Conte: ecco 🖐🏻 grandi affari già scritti per il 2023 | OneFootball

Non solo Udogie da Conte: ecco 🖐🏻 grandi affari già scritti per il 2023

Logo: OneFootball

OneFootball

Davide Zanelli

Il mercato estivo 2022 non è ancora chiuso, ma le società più strutturate (e abituate a programmare) non se ne stanno con le mani in mano. Anzi, alcune pensano già ai colpi per il futuro. È il caso di Tottenham, Chelsea e Lipsia, che hanno chiuso tre colpi molto interessanti, anche se i giocatori in questione saranno presentati solo nel 2023.

Abbiamo scelto cinque giocatori destinati a essere grandi protagonisti tra un anno. O anche meno…


UDOGIE AL TOTTENHAM

Per più di 20 milioni, Destiny Udogie è pronto a diventare un nuovo giocatore del Tottenham, che però lascerà l’esterno classe 2002 in prestito per un’altra stagione all’Udinese. Un grande colpo firmato dalla coppia Conte-Paratici, che strappano alle squadre di Serie A uno dei migliori talenti italiani emergenti.


SESKO RESTA IN RED BULL

Colpaccio del Lipsia che, dopo aver chiuso per il grande ritorno di Timo Werner, ha già ufficializzato l’acquisto di Benjamin Sesko dal Salisburgo. Un affare in pieno stile Red Bull: l’attaccante sloveno classe 2003 è certamente tra i migliori prospetti del calcio europeo ed era già stato attenzionato da tante big.


KAYKY LASCIA IL CITY IN PRESTITO

Come confermato da Fabrizio Romano, Kayky è pronto a diventare un nuovo giocatore del Paços de Ferreira. Il talentuosissimo esterno sbocciato nel Fluminense viene ceduto in prestito secco per una stagione, anche perché Pep Guardiola e la dirigenza del Man City hanno tutte le intenzioni di riportarlo in Inghilterra tra un anno. Un prestito da monitorare con grande attenzione.


IL FUTURO PORTIERE DEL CHELSEA

Un colpo molto interessante passato in sordina: il Chelsea ha chiuso per quello che potrebbe essere il suo portiere del futuro. Si tratta di Gabriel Slonina, estremo difensore statunitense classe 2004, già titolare fisso dei Chicago Fire.

Su di lui c’era anche il Real Madrid, ma i Blues hanno chiuso per primi: 15 milioni di dollari nelle classe del club statunitense, che lo tiene in prestito fino alla fine del 2022. Slonina si trasferirà in Premier League a partire dal gennaio 2023.


OCCHIO A VINICIUS TOBIAS

In pochi ricordano che ad aprile il Real Madrid ha prelevato Vinicius Tobias dallo Shakhtar Donetsk. Il terzino destro classe 2004 era uno dei talenti più cristallini a disposizione di Roberto De Zerbi, in una squadra che ormai è stata di fatto smantellata.

Nelle ultime partite della scorsa stagione aveva raccolto qualche presenza con il Castiglia: questa stagione dovrebbe rimanere agli ordini di Raul alternandosi tra seconda e prima squadra. Un altro grande talento da seguire, soprattutto in vista della stagione 2023/24, quando il Real lo dovrebbe riscattare dal club ucraino.