Zlatan contro CR7: tutte le frecciatine dello svedese a Ronaldo ⚔️

Onefootball

Giulia Polidoro

Immagine dell'articolo: Zlatan contro CR7: tutte le frecciatine dello svedese a Ronaldo ⚔️

Due grandissimi campioni, uno a cui basta guardare la propria bacheca trofei per nutrire il proprio ego, l’altro che non ha mai avuto bisogno di un Pallone d’Oro per avere la certezza di essere il migliore.

Stasera sarà il primo faccia a faccia tra Zlatan Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo dal 2015, quando si affrontarono in occasione del match di Champions League tra PSG e Real Madrid.

La rovesciata di Ronaldo contro la Juventus? Bella, ma dovrebbe provare a farla da 40 metri.

— Zlatan Ibrahimovic

Antipatia personale? Invidia? Complesso di inferiorità? Una cosa l’abbiamo capita: a Ibra non piace per niente CR7.

Lo svedese, nel corso degli anni, non ha mai risparmiato frecciatine nei confronti dell’avversario.

Una delle più celebri è arrivata pochi mesi fa, dopo l’annuncio del suo ritorno in Italia. Zlatan, quando gli fu chiesto se era contento di trovare Ronaldo come avversario in Serie A, diede una delle sue solite risposte eclatanti.

Ritroverò Ronaldo? Macché! Il vero Ronaldo è quello brasiliano.

— Zlatan Ibrahimovic

Anche riguardo uno degli argomenti più spinosi degli ultimi anni, quello dell’assegnazione del Pallone d’Oro, lo svedese ha sempre sfruttato ogni domanda dei giornalisti per punzecchiare Cristiano.

Nel 2013, dopo l’ennesima vittoria di Messi, non si risparmiò un commento sul portoghese.

Cristiano è uno spettatore privilegiato, dato che assiste a queste cerimonie sempre in prima fila.

— Ibrahimovic

Due anni fa, quando a vincere il prestigioso titolo fu Modric, ci fu l’ennesimo affondo.

Ora sappiamo con chi competeva Messi: con Florentino Perez, non con Cristiano.

— Zlatan Ibrahimovic

Chi lo conosce, sa che Zlatan non è abituato a utilizzare filtri quando vuole dire qualcosa.

Ma cosa ne pensa Cristiano di tutto ciò? Il giocatore portoghese non ha mai ribattuto alle frecciatine di Ibra. Conoscendolo, la sua mossa ha sicuramente un significato.

A volte ignorare qualcuno è il miglior modo per ribadire la propria superiorità, reale o presunta che sia.