📸 Quella volta che il Chievo sponsorizzò un film di Will Smith

Onefootball

Andrea Agostinelli

Immagine dell'articolo: 📸 Quella volta che il Chievo sponsorizzò un film di Will Smith

Nell’immaginario collettivo dei tifosi della Serie A, il Chievo è associato alla sua iconica maglia giallo blu con un font imbarazzante che rendeva illeggibili i cognomi dei giocatori.

Un altro dettaglio immortale è sicuramente lo sponsor Paluani, l’azienda del presidente Luca Campedelli.

C’è stato però un momento in cui il Chievo ha abbandonato questa sua immagine provinciale per trasformarsi in una squadra cool, degna di sponsorizzare le maggiori produzioni cinematografiche di Hollwyood.

Il Chievo, infatti, fu la prima squadra italiana ad utilizzare una major di distribuzione cinematografica come sponsor.

Avvenne nella stagione 2003/2004 quando Campedelli trovò un accordo con la Columbia TriStar Films Italia e sulle maglie gialloblu comparvero i titoli di alcuni film in uscita.

Il piĂą famoso fu senza subbio “Bad Boys II”, all’epoca attesissimo sequel del film del 1995 con Will Smith e Martin Lawrence. Il titolo della pellicola fece la comparsa sulla maglia di Pellissier e compagni in occasione del pareggio per 0-0 in casa della Lazio.

Sempre nel corso di quella stagione il Chievo sponsorizzò l’uscita nella sale di “Terminator 3”, “Resident Evil: Apocalypse” e “Spider-Man 2”.