Bari, Acampora: “Ho firmato in bianco, questa forse è la piazza più importante della mia carriera” | OneFootball

Icon: PianetaSerieB

PianetaSerieB

·20 settembre 2023

Bari, Acampora: “Ho firmato in bianco, questa forse è la piazza più importante della mia carriera”

Immagine dell'articolo:Bari, Acampora: “Ho firmato in bianco, questa forse è la piazza più importante della mia carriera”

Gennaro Acampora, reduce dall’esordio con la maglia del Bari (nel match giocato contro il Pisa), è stato presentato quest’oggi alla stampa. Ecco le sue dichiarazioni raccolte da pianetabari.com: “Darò il massimo con quello che so fare. So calciare bene in porta, ho forza e una buona tecnica.

Ringrazio il direttore per le parole nei miei confronti, un attestato di stima importante. C’è stata una lunga trattativa con delle incomprensioni: negli ultimi minuti è arrivata questa chiamata importante che non ho potuto rifiutare.


OneFootball Video


A Pisa sono cresciuto con il passare dei minuti? Ha pesato il fatto che non giocassi da tanto, non avendo fatto un vero e proprio ritiro. All’inizio ero un po’ imballato sia fisicamente che mentalmente, ma col passare del tempo mi sono scrollato paura e tensione e ho cominciato a divertirmi.

Bari è forse la più importante piazza in cui ho giocato finora. Ho grandi aspettative, voglio dare il massimo per andare lontano. Mi sono trovato bene nel gruppo: con molti ho giocato contro, con altri ho giocato nelle giovanili e con Ilias (Koutsoupias, ndr) ho giocato la scorsa stagione. Una decina ne conoscevo già.

I retroscena della trattativa? Io e il mio avvocato abbiamo firmato in bianco per fare le cose velocemente e non perdere l’opportunità.

La Serie B è sempre un campionato duro. Il Catanzaro gioca da anni con questo sistema: ha un buon palleggio e ci darà filo da torcere, ma noi dobbiamo imporre il nostro gioco. Dove mi vedo meglio in campo? Mi vedo meglio da mezzala sinistra. Giocherei anche da play ma in quel ruolo ci sono due calciatori fortissimi, lascio a loro quel compito.

Pensavo di trovare uno spogliatoio amareggiato, ma i miei compagni hanno voglia di rifarsi e fare meglio dello scorso anno. Noi ci stiamo allenando duramente per fare il miglior campionato possibile. Sono qui per dare una mano e portare la mia esperienza, darò il massimo“.

Visualizza l' imprint del creator