Zanetti: «Inter? Non c’è tempo per festeggiare! A San Siro ci siamo liberati» | OneFootball

Icon: Inter-News.it

Inter-News.it

·27 gennaio 2023

Zanetti: «Inter? Non c’è tempo per festeggiare! A San Siro ci siamo liberati»

Immagine dell'articolo:Zanetti: «Inter? Non c’è tempo per festeggiare! A San Siro ci siamo liberati»

Zanetti torna a parlare della clamorosa vittoria dell’Empoli a San Siro con l’Inter. Il tecnico della squadra toscana vuole dimenticare velocemente il trionfo per rimanere concentrato sul prossimo impegno, ovvero il match con il Torino in programma sabato alle 15. Di seguito le sue dichiarazioni in conferenza stampa

TRIONFO DI UNA SERA – Paolo Zanetti è soddisfatto della vittoria ottenuta sul campo dell’Inter, ma preferisce tornare con con i piedi ben saldi: «Come si dice, gli esami non finiscono mai e nel nostro mestiere non c’è tempo per festeggiare. Ci siamo goduti una grande impresa con l’Inter per una sera ma poco dopo ci siamo proiettati al futuro. Mettiamo da parte quello che è stato, lo facciamo sia quando vinciamo che quando perdiamo perché il calcio va veloce».

CORAGGIO – Zanetti prosegue parlando delle cose positive fatte vedere a San Siro: «Cosa ha lasciato la vittoria con l’Inter? Quando perdi alzi il livello di attenzione e agonismo, la maturità sta nel portare a casa qualcosa quando vinci, riempiendo lo zaino di tutte le cose positive fatte e analizzando anche gli errori che ci sono stati. Abbiamo analizzato la gara con la lucidità di sempre, concentrati solo sul momento e ragionando sul percorso di crescita e sul futuro. Mi aspetto continuità sotto il profilo mentale, poi si può vincere o perdere. Successo meritato a San Siro? I ragazzi si sono liberati giocando con coraggio, un tasto sul quale abbiamo battuto molto. La parte difficile sta nel mantenimento. Adesso sarebbe bello tenere insieme l’essere coraggiosi e spavaldi con l’avere equilibrio».

Visualizza l' imprint del creator