Verona-Udinese: precedenti, statistiche e probabili formazioni | OneFootball

Icon: CalcioInPillole

CalcioInPillole

·3 ottobre 2022

Verona-Udinese: precedenti, statistiche e probabili formazioni

Immagine dell'articolo:Verona-Udinese: precedenti, statistiche e probabili formazioni

Verona-Udinese è il Monday Night di questa ottava giornata di Serie A. Al Bentegodi i padroni di caccia vanno a caccia della prima vittoria stagionale, mentre i firulani, dopo l’incredibile vittoria contro l’Inter in casa, vogliono raggiungere il secondo posto in classifica alle spalle di Napoli e Atalanta (appaiate al primo posto).

Verona-Udinese: precedenti e statistiche

  • L’Hellas Verona è rimasto imbattuto in cinque delle ultime sei sfide di Serie A TIM contro l’Udinese (2V, 3N), dopo che era stato sconfitto in quattro dei cinque precedenti (1N).
  • L’Udinese ha vinto tutte le ultime tre partite in cui ha affrontato l’Hellas Verona in campionato con più punti in classifica a inizio giornata; la più recente di queste sfide è stata il 13 maggio 2018, 1-0 con un gol di Antonín Barák.
  • L’Hellas Verona ha tenuto la porta inviolata in ciascuna delle ultime tre gare casalinghe di Serie A TIM contro l’Udinese: l’ultima volta che ha registrato più clean sheet interni consecutivi contro una singola avversaria nella competizione è stata tra il 1983 e il 1989 contro il Pisa (quattro).
  • Dopo una sconfitta e un pareggio, l’Udinese ha vinto tutte le ultime cinque gare di campionato: può ottenere sei successi nelle prime otto partite in una stagione di Serie A TIM per la prima volta nella sua storia.
  • L’Hellas Verona ha vinto solo una delle ultime 10 partite di campionato (3N, 6P) ed è stato sconfitto nelle due più recenti senza segnare; l’ultima volta che i gialloblù non sono andati in gol in tre incontri di fila in Serie A TIM è stata nell’aprile 2018 (tre).
  • Da una parte nessuna squadra ha segnato più dell’Udinese in questa Serie A TIM (15 reti, al pari del Napoli), dall’altra solo Cremonese e Monza (entrambe 14) hanno subito più gol dell’Hellas Verona (13).
  • L’Udinese è la formazione che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio nei maggiori cinque campionati europei 2022/23 (nove), i friulani hanno infatti vinto tre delle quattro partite in cui erano andati sotto nel punteggio.
  • (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

I protagonisti

  • Il centrocampista dell’Hellas Verona Ivan Ilic è il giocatore che ha recuperato più possessi nelle prime sette gare di questa Serie A TIM: 57, 33 dei quali nel terzo centrale di campo, altro record nel torneo in corso – secondo in questa graduatoria è Walace dell’Udinese, con 31.
  • Tra i giocatori con almeno 150 minuti giocati in questa Serie A TIM, Beto è quello con la migliore media gol: infatti, l’attaccante dell’Udinese ha segnato quattro gol in 297 minuti (una media di una rete ogni 74). L’ultimo giocatore che ha realizzato almeno cinque reti nelle prime otto gare dei friulani in una stagione di Serie A TIM è stato Antonio Di Natale nel 2014/15.
  • L’Hellas Verona è la squadra contro cui Roberto Pereyra ha segnato più gol in Serie A TIM (tre in sette precedenti); per quanto riguarda il torneo in corso, il centrocampista dell’Udinese è uno dei tre giocatori con almeno quattro assist serviti, insieme a Sergej Milinkovic-Savic (cinque) e al compagno di squadra Gerard Deulofeu (cinque).

Le probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Hien; Terracciano, Tameze, Veloso, Lazovic; Verdi, Hrustic; Henry. Allenatore: Cioffi.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Pereyra, Lovric, Walace, Arslan, Udogie; Deulofeu, Beto. Allenatore: Sottil.

Visualizza l' imprint del creator