🎥 Venezia-Samp SHOW, pari Parma, vince la Cremonese: gli HL di Serie B | OneFootball

🎥 Venezia-Samp SHOW, pari Parma, vince la Cremonese: gli HL di Serie B | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Emilio Scibona·15 gennaio 2024

🎥 Venezia-Samp SHOW, pari Parma, vince la Cremonese: gli HL di Serie B

Immagine dell'articolo:🎥 Venezia-Samp SHOW, pari Parma, vince la Cremonese: gli HL di Serie B

La 20ª giornata del campionato cadetto, la prima del girone di ritorno, si è chiusa con una domenica pirotecnica piena di spettacolo e sorprese.


VENEZIA-SAMPDORIA 5-3

Senza dubbio una sfida spettacolare quella andata in scena al Penzo tra il Venezia e la Sampdoria. Il match ha visto l’affermazione dei lagunari per 5-3 al termine di una gara pirotecnica.


OneFootball Video


Nel primo tempo i neroverdi la sbloccano al 15′ con Pohjanpalo, venendo raggiunti al 30′ dal pareggio firmato da Benedetti. Il Venezia si porta avanti ancora con il suo bomber con la Samp che rimane in 10 per il rosso a Benedetti: sembra finita ma è il preludio a un secondo tempo incandescente.

Al 57′ Pohjanpalo chiude la tripletta ma la Sampdoria reagisce. De Luca accorcia le distanze con un gran tiro dalla distanza, Depaoli approfitta di un errore di comunicazione della difesa per segnare il 3-3 al 72′. Due minuti dopo il Venezia torna avanti con Busio per poi chiudere la pratica al 76′ con Ellertson.

La squadra di Vanoli in virtù di questo successo sale a quota 38 e riaggancia il Como al secondo posto. La Samp invece resta a 23 lunghezze più vicina alla zona playout che a quella playoff.


PARMA-ASCOLI 1-1

Il Parma inizia il suo 2024 con un mezzo passo falso: al Tardini l’Ascoli, impegnato nella bagarre per non retrocedere, strappa un preziosissimo punto pareggiando 1-1.

La storia della partita si scrive nella ripresa: Botteghin la sblocca con un gran tiro all’incrocio dei pali; i gialloblù la riprendono al 70′ con uno sfortunato autogol di Di Tacchio, nato da un’iniziativa di Bernabé.

La squadra di Pecchia resta comunque salda in testa a 42 punti con 4 lunghezze di vantaggio su Venezia e Como: l’Ascoli sale a 18 occupando il terzultimo posto assieme alla Ternana, sconfitta sabato dal Bari.


CREMONESE-COSENZA 1-0

Successo preziosissimo per la Cremonese che tra le mura amiche dello Zini batte di misura il Cosenza per 1-0.

L’episodio che decide il match arriva al 76′ con Antov che segna la rete decisiva.

I grigiorossi salgono così al quinto posto a 35 punti, superando Catanzaro e Palermo. La squadra di Caserta resta a quota 21 in quindicesima piazza.


Fonte immagine in evidenza: profilo Twitter @VeneziaFC