😱 United, è notte fonda! Naufragio a Brentford, sotto 4-0 dopo 45' | OneFootball

😱 United, è notte fonda! Naufragio a Brentford, sotto 4-0 dopo 45'

Logo: OneFootball

OneFootball

Tommaso Cherubini

Per il Manchester United di Erik ten Hag è notte fonda. Sconfitta pesantissima a Brentford per 4-0.

Dopo l’esordio amaro con il Brighton (sconfitta 2-1 a Old Trafford), i Red Devils naufragano anche in casa delle Bees: già alla fine del primo tempo il punteggio è sul 4-0 per l’ex squadra di Christian Eriksen, oggi allo United e titolare dal 1′.

Anche Cristiano Ronaldo è partito dall’inizio, ma nel primo tempo ha toccato la palla solo 19 volte.

Il primo gol di Dasilva arriva al 10′ su una papera incredibile di De Gea, su una conclusione da fuori area ma veramente debole. Il portiere spagnolo prova a bloccarla ma gli sfugge e finisce dentro.

La seconda rete porta ancora la firma – nera – di De Gea: al 18′ costruzione dal basso, passaggio sbagliato con Eriksen che dorme e si fa anticipare da Jensen, che in pochi secondi ruba la palla e calcia in porta.

Il terzo gol di Mee arriva sugli sviluppi di un corner, mentre il quarto di Mbuemo su un contropiede micidiale al 35′ degli uomini di Thomas Frank.

Insomma, il nuovo Manchester United non è partito proprio bene, per usare un eufemismo.