📸 Union all'Olympiastadion, tifosi contro la UEFA: "Interessati solo ai soldi" | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Saverio Grasselli·3 ottobre 2023

📸 Union all'Olympiastadion, tifosi contro la UEFA: "Interessati solo ai soldi"

Immagine dell'articolo:📸 Union all'Olympiastadion, tifosi contro la UEFA: "Interessati solo ai soldi"

L’Union Berlino sta giocando la sua prima partita “casalinga” in Champions League contro il Braga, nella seconda giornata del Gruppo C dopo la sconfitta contro il Real Madrid al Bernabeu.

I tifosi tedeschi per l’occasione hanno dovuto traslocare dall’Alte Försterei (stadio d’appartenenza) all’Olympiastadion degli acerrimi rivali dell’Hertha Berlino, diversamente da quanto fatto in precedenza in Europa e Conference League.


OneFootball Video


È così che prima del fischio d’inizio, i Köpenicker hanno esibito uno striscione contro la UEFA: “Regolamento delle infrastrutture UEFA: non vi importa dello sport ma solo dei soldi”.

Immagine dell'articolo:📸 Union all'Olympiastadion, tifosi contro la UEFA: "Interessati solo ai soldi"

Le condizioni dell’Alte Försterei, dal punto di vista della UEFA, sarebbero state anche corrette: sarebbe servito però un adattamento che avrebbe dovuto apportare alcune piccole modifiche allo stadio e limitare il numero di posti a sedere.

Il trasferimento all’Olympiastadion, alla fine, è stata una decisione dell’Union: il club voleva dare l’opportunità di vedere la squadra a un maggior numero di tifosi, come precisato dallo stesso presidente Dirk Zingler.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

“La UEFA ci avrebbe permesso di giocare la Champions nel nostro stadio, ma ci siamo anche resi presto conto di quanto sia importante dare a tutti i fan dell’Union l’opportunità di vivere questi straordinari momenti in carne e ossa. Pertanto abbiamo deciso di ospitare le partite di Champions League all’Olympiastadion. Abbiamo un piccolo stadio e crediamo che dare a ciascuno dei nostri 56.000 membri l’opportunità di vivere queste speciali partite di Champions League dal vivo sia la decisione giusta”.

L’affluenza alla partita di stasera, comunque, è di circa 70.000 persone, numeri che sarebbero stati irraggiungibili dall’Alte Försterei.

Immagine dell'articolo:📸 Union all'Olympiastadion, tifosi contro la UEFA: "Interessati solo ai soldi"

L’Union, dopo il doppio vantaggio di capitan Becker (30′ e 37′), si è fatto rimontare dal Braga con Niakaté (41′) e Bruma (golazo al 51′). In apertura di gara, invece, aveva segnato anche Gosens (5′): poi il VAR ha visto un fuorigioco e la rete è stata annullata.