Ternana, Capuano: “Mi sono sentito spinto, per l’arbitro non era così. Bravo Bonny a mettere il piede” | OneFootball

Ternana, Capuano: “Mi sono sentito spinto, per l’arbitro non era così. Bravo Bonny a mettere il piede” | OneFootball

Icon: PianetaSerieB

PianetaSerieB

·2 marzo 2024

Ternana, Capuano: “Mi sono sentito spinto, per l’arbitro non era così. Bravo Bonny a mettere il piede”

Immagine dell'articolo:Ternana, Capuano: “Mi sono sentito spinto, per l’arbitro non era così. Bravo Bonny a mettere il piede”

Il difensore della Ternana Marco Capuano è intervenuto nella conferenza stampa dopo la partita contro il Parma.

Ecco le sue parole:


OneFootball Video


“Ho protestato molto con l’arbitro, perché eravamo un po’ scoperti sul rinvio veloce. In velocità è facile andare giù. Bonny è stato bravo a mettere il piede e toccare la palla: io mi sono sentito spinto, ma evidentemente per l’arbitro non era così.

Nonostante il 2-0 siamo rimasti in partita ed abbiamo provato a reagire ed abbiamo sbagliato anche il rigore, poi abbiamo segnato ad inizio ripresa e forse abbiamo preso il terzo gol nel nostro momento migliore. Potevamo fare meglio, noi giochiamo meglio quando andiamo a pressarli forte. Ci abbiamo provato ma è stata difficile, è andata così. Il rigore sbagliato? Un episodio, può capitare. Gli abbiamo detto che abbattersi non serve a nulla. Sicuramente gli servirà come esperienza. Secondo me abbiamo dimostrato nelle altre partite di potercela giocare con i grandi, oggi contro la prima della classe, ci è mancata lucidità e brillantezza. Ora ci sono 180′ molto difficili che per noi valgono tanto.”

Lo riporta Calciofere.it.

Visualizza l' imprint del creator