Striscia la Notizia, Ficarra e Picone: "Il Palermo vuole giocare in Serie C per un motivo preciso, la promessa di Juventus e Inter..."

Logo: Mediagol

Mediagol

Immagine dell'articolo: Striscia la Notizia, Ficarra e Picone: "Il Palermo vuole giocare in Serie C per un motivo preciso, la promessa di Juventus e Inter..."

Il duo comico e il curioso siparietto durante la puntata di Striscia la Notizia.

Simpatico siparietto quello inscenato da Ficarra e Picone nel corso dell’odierna puntata di “Striscia la Notizia”.

Il duo comico palermitano al timone del celeberrimo tg satirico ha ironizzato sull’ipotetico stop al campionato italiano di calcio e sulle squadre di Serie A che attenderebbero a loro dire il ritorno del Palermo nella massima serie. Quando Picone ha introdotto l’argomento campionato, Ficarra si è mostrato incredulo cogliendo l’arguto assist del collega: “Non è che se non c’è il Palermo in A non si gioca più!?”. E allora incalza lo stesso Ficarra: “Io così sapevo. Ero certo che Juventus, Inter e Milan per carineria non giocavano più aspettando il ritorno del Palermo. Così si fa con gli amici. Questione di qualche anno. Ora siamo in Serie C solo per questioni di tasse, per pagarne di meno. Si sa che la C è un paradiso fiscale, ma torneremo e ci ricorderemo di tutti voi (ride ndr)”.