Serie B, il punto sul mercato: Monza pigliatutto, Stepinski al Lecce

Logo: CalcioInPillole

CalcioInPillole

Immagine dell'articolo: Serie B, il punto sul mercato: Monza pigliatutto, Stepinski al Lecce

Manca sempre meno alla chiusura della finestra estiva, anzi autunnale, di calciomercato ed in Serie B molte squadre sono ancora in costruzione, nonostante il campionato sia ormai cominciato.

Tra queste c’è il Lecce di Eugenio Corini. Il nuovo riferimento offensivo dei salentini sarà Mariusz Stepinski: il polacco arriva dall’Hellas Verona in prestito con diritto di riscatto e già domani effettuerà le visite mediche, prima di firmare il contratto con i giallorossi. Un colpo importante, da Serie A.

Dall’Hellas arriva anche il nuovo rinforzo difensivo del Pescara. E’ ufficiale, infatti, il trasferimento – in prestito secco – di Salvatore Bocchetti. Un acquisto d’esperienza per gli abruzzesi, che hanno messo gli occhi anche su Alessandro Tuia, difensore centrale classe 1990, di proprietà del Benevento.

Uno scambio di prestiti ha coinvolto il Pordenone ed il Bari. In Friuli è arrivato il terzino destro Filippo Berra, classe 1995, cresciuto nel settore giovanile dell’Udinese. A fare il viaggio opposto è stato Daniel Semenzato. Chi è pronto a sbarcare a Pordenone è Sebastian Musiolik, attaccante polacco classe 1996 in forza al Rakow. Nelle prossime ore è atteso in città per visite e firma. Infine, capitolo portiere. Sembrava tutto fatto per l’arrivo di Simone Scuffet dall’Udinese, ma l’operazione ha avuto dei rallentamenti ed i Ramarri hanno virato su Alberto Paleari del Cittadella.

Doppio colpo per il Cosenza. Dal Lecce arriva il terzino sinistro Brayan Vera: il colombiano classe 1999 ha esordito in Serie A con i salentini nella scorsa stagione ed arriva in Calabria in prestito. L’altro rinforzo, sempre difensivo, risponde al nome di Antonio Zacarias: classe 2002, è già nel giro delle nazionali giovanili del Belgio e punto fermo della primavera dell’Anderlecht. A breve l’ufficialità delle due operazioni.

Assoluto protagonista del mercato è senza dubbio il Monza del duo Berlusconi – Galliani. Dopo l’ufficialità di Boateng, il club lombardo è pronto ad accogliere anche Antonio Marin, ala sinistra di proprietà della Dinamo Zagabria. Il giocatore – strappato alla Sampdoria – arriverà in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A.

Si muove anche il Frosinone, unica squadra – con Vicenza e Cremonese – a quota zero punti dopo la prima giornata. E’ ufficiale l’acquisto a titolo definitivo di Piotr Parzyszek, attaccante polacco arrivato dal Piast Gliwice per circa mezzo milione di euro. Lascia la Ciociaria invece Luka Krajnc, ceduto in prestito con diritto di riscatto al Fortuna Dusseldorf.

E’ stato uno dei protagonisti della promozione della Reggiana in Serie B ed ora è ufficialmente tornato in Emilia. Stiamo parlando di Augustus Kargbo, attaccante classe 1999, arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Crotone, con cui ha esordito in Serie A nella prima giornata.

Mirko Antonucci e Leonardo Capezzi sono due nuovi giocatori della Salernitana. L’attaccante della Roma firmerà nelle prossime ore il trasferimento in prestito con diritto di riscatto, mentre il centrocampista, ormai ex Sampdoria, ha già firmato un triennale con i campani.