😮 Ronaldo-Milik vs Lukaku-Cavani: che derby d'Italia sarebbe?

Onefootball

Matteo Moretto

Immagine dell'articolo: 😮 Ronaldo-Milik vs Lukaku-Cavani: che derby d'Italia sarebbe?

Oggi è Juventus-Inter. Domani, probabilmente, sarà ancora Juventus-Inter. Un testa a testa che va dal campionato al calciomercato. Colpo su colpo, su ogni campo.


Più che analizzare chi eventualmente può lasciare i due club, che sicuramente inciderà su entrambi i progetti – gli argentini Gonzalo Higuain e Lautaro Martinez hanno più di un piede più fuori – è curioso capire come Juventus e Inter si «armeranno» in zona gol. Chi affiancherà Cristiano Ronaldo? Qual è la spalla ideale per Romelu Lukaku?

La Juventus sta premendo per sostituire il partente Gonzalo Higuain (ex Napoli) con Arkadiusz Milik, attaccante polacco in scadenza 2021 col Napoli e tutt’altro intenzionato a rinnovare. L’ex Ajax ha 26 anni e sembra uno dei più completi in circolazione nel suo ruolo: prima punta tecnica, che sa svariare e lavorare per la squadra. Ah, piccolo dettaglio in più da aggiungere: segna. Quando è stato bene fisicamente e ha giocato, ha sempre reso: 35 partite, 17 gol la scorsa stagione, 9 reti in 16 sfide quest’anno. E con un Dybala dietro, il tridente non sarebbe affatto male.


L’Inter risponderebbe con un «pezzo grosso». Con un altro ex Napoli, fatalità: Edinson Cavani. L’attaccante uruguaiano, che si libera a zero dal PSG, chiede 20 milioni di euro netti per due stagioni come stipendio. Il club nerazzurro, però, pensa a lui per rimpiazzare Lautaro, perché Cavani è Cavani. Cavani è garanzia di gol a palate, nonostante l’età. Dalla stagione 15/16 solo (!!) in Ligue 1, Edi ha realizzato 19-35-28-18-4 reti. Insomma, una macchina.

Fisicamente non è simile a Lukaku ma ci si avvicina, soprattutto in quanto a posizione che predilige coprire in campo: la zona è la stessa di Romelu, dentro l’area di rigore. Entrambi sono ‘9’, ad entrambi piace aiutare la squadra con i movimenti giusti. Ma Conte farebbe di tutto per farli coesistere. Alle loro spalle, probabilmente, Eriksen o Sensi. Da valutare.


Ronaldo-Milik vs Lukaku-Cavani. Il testa a testa tra Juventus e Inter resterebbe, comunque, molto molto interessante.