Roma, gli stipendi 2022/23: Wijnaldum guida dall’alto | OneFootball

Icon: Calcio e Finanza

Calcio e Finanza

·6 ottobre 2022

Roma, gli stipendi 2022/23: Wijnaldum guida dall’alto

Immagine dell'articolo:Roma, gli stipendi 2022/23: Wijnaldum guida dall’alto

Roma stipendi 2022 2023 – Georginio Wijnaldum, Paulo Dybala e Tammy Abraham sono i calciatori più pagati della Roma nella stagione 2022/23. Il dato emerge dall’analisi di Calcio e Finanza sugli stipendi del club giallorosso nella stagione appena iniziata. I giocatori che compongono la rosa a disposizione di José Mourinho mettono insieme ingaggi netti pari a poco meno di 55 milioni di euro, che si traducono in ingaggi lordi pari a 90,2 milioni di euro.

Roma stipendi 2022 2023 – Monte ingaggi stabile

Nel complesso, il monte ingaggi è rimasto più o meno stabile se confrontato al dato complessivo netto per la stagione 2021/22, che tiene conto anche delle operazioni in entrata e in uscita a gennaio 2022. Invece, il dato lordo sui salari lo scorso anno recitava 94 milioni di euro lordi, poco meno di quattro milioni di euro in più rispetto a quello da noi calcolato per la stagione in corso.

Per stilare la classifica degli ingaggi degli uomini di José Mourinho in questa stagione (trattandosi di dati che non sono pubblici) abbiamo utilizzato le cifre degli stipendi pubblicate nelle passate stagioni da La Gazzetta dello Sport. L’analisi è stata poi integrata con i salari dei nuovi calciatori arrivati nel mercato estivo e aggiustando le cifre dei contratti rinnovati sulla base delle indiscrezioni di mercato.

Per il calcolo dello stipendio lordo, abbiamo considerato gli sgravi fiscali previsti dal Decreto Crescita per tutti quei giocatori che ne possono beneficiare anche solo potenzialmente (cioè quei calciatori che hanno avuto la residenza fiscale fuori dall’Italia almeno nei due anni precedenti al loro arrivo in Serie A e che mantengano la residenza fiscale nel nostro Paese per almeno due anni dal loro arrivo, anche in prospettiva).

Come detto, Georginio Wijnaldum è il giocatore più pagato, seguito immediatamente da Paulo Dybala e Tammy Abraham. L’olandese – attualmente infortunato – è il più pagato con un ingaggio da 5 milioni netti. La Joya, arrivata alla corte di Mourinho in estate, e l’attaccante inglese guadagnano invece nella stagione 22/23 4,5 milioni di euro netti. Per quanto riguarda il lordo, l’ex Chelsea e il centrocampista ex PSG beneficiano degli sgravi fiscali previsti dal Decreto Crescita.

Il quarto posto è occupato da un altro nuovo innesto della rosa giallorossa: Nemanja Matić il cui ingaggio stagionale è pari a 4 milioni di euro netti. Chiude la top 5 un altro ex United, ovvero Chris Smalling che percepisce uno stipendio di 3,8 milioni di euro netti.

Roma stipendi 2022 2023 – Pellegrini sesto, Zaniolo in top ten

*Sgravi fiscali decreto crescita

In graduatoria dopo Smalling troviamo il capitano giallorosso Lorenzo Pellegrini a pari merito con Stephan El Shaarawy. I due italiani guadagnano 3,5 milioni di euro netti a stagione. Segue poi Rui Patricio: l’estremo difensore portoghese guadagna 3 milioni netti a stagione. Stessa cifra anche per Spinazzola, rientrato a pieno regime in questa stagione dopo l’infortunio ad Euro 2020 che lo aveva tenuto ai box per quasi tutta la scorsa stagione. In Top Ten anche Zaniolo e immediatamente fuori il nuovo attaccante della Roma, Andrea Belotti, rispettivamente con stipendi da 2,5 e 2,4 milioni di euro.

Visualizza l' imprint del creator