Ritorni in 🇧🇷 Mastour e Xavi Simons: 5️⃣ ufficialità che vi siete persi | OneFootball

Ritorni in 🇧🇷 Mastour e Xavi Simons: 5️⃣ ufficialità che vi siete persi

Logo: OneFootball

OneFootball

Mario De Zanet

Parliamo di grandi ritorni e bambini prodigio alla ricerca di se stessi: il Brasile è terra di casa di due campioni che scelgono di volare verso il Sud America per chiudere la propria carriera.

Colori verdeoro e tanto altro nelle prossime righe, con gli affari che forse vi siete persi nell’ultima settimana.


HACHIM MASTOUR

Ex enfant prodige del settore giovanile del Milan, Hachim Mastour ripartirà dalla seconda divisione del Marocco, paese che oramai qualche anno fa ha deciso di rappresentare per quanto concerne la Nazionale. Classe ’98, il trequartista ha già vissuto tante vite, e ora spera che il Nahdat Zemamra gli permetta di ritrovare la serenità mancatagli nelle ultime annate.


FERNANDINHO

La parabola mancuniana di Fernandinho si è chiusa quest’anno, come preannunciato oramai diverse settimane fa. L’ipotesi del ritorno in Brasile era da subito la più plausibile, e il tempo ha confermato le indiscrezioni: la scelta è stata quella dell’Athletico Paranaense, la formazione dove è cresciuto.

Prima le giovanili, l’esordio, un Campionato Paranaense e una Copa Paranà, prima di sbarcare allo Shakhtar: ora il ritorno a casa.


RUDI GARCIA

L’ex allenatore di Lille, Roma, Marsiglia e Lione Rudi Garcia ha firmato un contratto con l’Al-Nassr, club dell’Arabia Saudita.

Dopo tante esperienze positive e fruttuose nel calcio europeo (indimenticabile la semifinale di Champions League con l’OL giunta eliminando Juve e City) il cinquantottenne si tuffa a capofitto in una nuova sfida personale e professionale: si tratta della prima avventura lontano dal Vecchio Continente.


XAVI SIMONS

Xavi Simons torna in Olanda, dove è nato: cresciuto calcisticamente in Spagna e Francia, ora il Wonder Kid classe 2003 passa al PSV. Simons è stato di fatto un bambino prodigio, divenuto famoso grazie alle immagini delle sue prodezze ai tempi del Barcellona, dove ha giocato dal 2010 al 2019.

Ora conta oltre 4 milioni di followers su Instagram, ma al PSG, tappa successiva ai blaugrana, non ha avuto sinora troppe opportunità di brillare tra i grandi: la sua prossima avventura sarà il PSV, che lo ha comprato dai parigini a parametro zero.

Secondo RMC, il PSG avrà però un diritto di riacquisto a 4 milioni sino alla prossima stagione.


LUCAS LEIVA

Il futuro di Lucas Leiva sarà nel suo amato e tanto cercato Brasile, con la maglia del Gremio. Il centrocampista che quest’anno ha giocato per l’ultima stagione con la maglia della Lazio aveva chiesto ed ottenuto da Tare l’addio a parametro zero dai bianco celesti.

Dopo una carriera vissuta nel contesto europeo fra Liverpool e Lazio appunto, per il centrocampista ritorno al passato, nel club in cui ha iniziato la sua carriera calcistica, esordendo all’età di 15 anni.