Raspadori sempre più vicino al Napoli: cosa manca e quando si può chiudere | OneFootball

Raspadori sempre più vicino al Napoli: cosa manca e quando si può chiudere

Logo: Spazio Napoli

Spazio Napoli

La trattativa fra Napoli e Sassuolo per Raspadori vive adesso la sua fase più calda. Il club campano è davvero vicinissimo a strappare il sì dei nero verdi dopo quello, già ottenuto da tempo, del giocatore.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport dà le ultime per una trattativa oramai vicinissima al suo giro di boa.

Foto: Getty Images- Raspadori

Raspadori-Napoli: le ultime

Secondo il quotidiano, permane fra le parti una differenza di 5 milioni di euro rispetto ai 30 milioni offerti dal Napoli ma c’è lavoro da parte di tutti per convincere definitivamente il Sassuolo: anche il manager del giocatore, Tullio Tinti, spinge per permettere il trasferimento del suo assistito agli azzurri.

Nel frattempo, il Sassuolo lavora per chiudere l’intesa con l’Inter per Pinamonti, il quale diventerebbe il sostituto di Jack. Ulteriore segnale di una trattativa sempre più vicina alla conclusione: l’incontro decisivo fra Napoli e Sassuolo potrebbe esserci già oggi.

L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport segnala invece di un’offerta ancora più alta degli azzurri al Sassuolo, pari a 28 milioni più il cartellino di Ounas, per arrivare ad una valutazione complessiva di 40 milioni di euro. Rimane il ruolo decisivo che può essere svolto dall’agente del giocatore per convincere i nero verdi ad accettare questa offerta, molto vicina ai 40 milioni cash chiesti da Carnevali.

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator