🔙 Quanto è costato Eriksen, Thauvin e Locatelli: le notizie di oggi

Logo: OneFootball

OneFootball

Francesco Porzio

Immagine dell'articolo: 🔙 Quanto è costato Eriksen, Thauvin e Locatelli: le notizie di oggi

Sono giornate difficili per il mondo del calcio e non solo. L’addio di Diego Armando Maradona ha scosso tutti, o quasi. Ma le notizie non mancano mai ed ecco quelle del giorno nel nostro articolo quotidiano.


Juventus: Locatelli sì, Khedira via

Secondo il Corriere della Sera, la Juventus non molla la presa su Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo è sempre nel mirino della Juventus, anche se viene valutato circa 40 milioni dal club emiliano. Saranno necessario delle uscite per Fabio Paratici, a partire dagli esuberi come Sami Khedira.


Inter: quanto è costato Eriksen

L’Inter ha pubblicato i dati ufficiali del bilancio 2019-20. Ecco le cifre relative a Eriksen che stanno facendo discutere in queste ore.

  • Christian Eriksen (Tottenham): 27,5 milioni (valore attualizzato 26,998 milioni, 7,5 milioni come compenso agenti).

Milan: Thauvin per giugno?

“E’ un giocatore che sarà a fine contratto, quindi è un giocatore dal punto di vista economico interessante. E’ un giocatore di alto livello. Va seguito”. Queste le parole di Paolo Maldini su Florian Thauvin, giocatore del Marsiglia che è in scadenza di contratto il prossimo giugno.


Roma: Fonseca e il suo nuovo ds

Paulo Fonseca parla del suo approccio con il calcio italiano e dice la sua su Tiago Pinto e i derby con la Lazio. Le sue parole a Quarantena da Bola: “Per me la figura del direttore sportivo è fondamentale. Non ho avuto ancora il privilegio di parlare con Tiago Pinto, di parlare con lui ma sono ovviamente contento. Ma ho soprattutto capito che è un grande professionista, in tanti me lo hanno confermato, tante persone che hanno lavorato con lui ne danno un giudizio positivo”

“Sono felice che sarà alla Roma e penso che il presidente e i nuovi proprietari abbiano preso una decisione giusta nel momento in cui è stato scelto. È fondamentale che le persone che lavorano con noi siano preparate, così da poter discutere apertamente di quello che è di interesse comune. Con Tiago faremo grandi discussioni. Ovviamente la decisione finale è sempre la mia”.


Napoli: l’Armando Maradona è già qui

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha parlato a Radio Punto Nuovo dell’intitolazione del San Paolo a Diego Armando Maradona: “Diego Armando Maradona è la persona unica che ha saputo unire i napoletani di tutto il mondo. Con le sue gesta ha riscattato una terra ed è diventato indimenticabile, immortale. La settimana prossima intitoleremo formalmente lo stadio San Paolo a Diego Armando Maradona”.


Lazio: verso l’Udinese senza tre giocatori

La Lazio continua la preparazione in vista della gara contro l’Udinese. Dopo le tante polemiche sembra essere tornato il sereno in casa Lazio, soprattutto per le vittorie in campo.

Vittorie contro Crotone e Zenit che lanciano la Lazio anche in Champions League. Le ultime da Formello però fanno registrare tre assenze per Inzaghi: si tratta di Muriqi, Luiz Felipe e Lulic.