Quando Messi chiese della Serie A: il retroscena | OneFootball

Icon: Calcio In Pillole

Calcio In Pillole

·3 ottobre 2023

Quando Messi chiese della Serie A: il retroscena

Immagine dell'articolo:Quando Messi chiese della Serie A: il retroscena

Un ex calciatore di Milan e Barcellona ha raccontato un particolare aneddoto su Messi, e di una sua curiosità circa la Serie A.

C’è stato un tempo in cui Lionel Messi si interessava della Serie A, ed a raccontarlo è stato un calciatore che lo ha vissuto sia come avversario che come compagno di squadra. Si tratta di Kevin Prince Boateng, uno dei simboli del periodo allegriano del Diavolo che nel corso della sua carriera ha indossato anche i colori blaugrana del Barça. L’ex calciatore è stato recentemente intervistato in un podcast chiamato Vibe with Five, dove ha raccontato un piccolo aneddoto riguardante proprio la Pulga e le sue domande circa la massima competizione nazionale italiana.


OneFootball Video


“Una volta in doccia mi chiese se fosse difficile segnare in Serie A, ed io gli risposi che lui avrebbe potuto segnare ovunque. In quel periodo c’era Cristiano Ronaldo in Serie A e lui voleva sapere se fosse in grado, a mio parere, di fare tanti gol anche in Italia. Gli dissi anche che in Italia era difficile segnare, perché li si pensa prima a non prendere gol”.

Immagine dell'articolo:Quando Messi chiese della Serie A: il retroscena

(Photo by Getty Images)

Messi e la Serie A: quando la Pulga chiese informazioni a Boateng sulla massima competizione italiana

Parlando della rivalità tra Messi e Cristiano Ronaldo, Boateng ha aggiunto: “Potevi percepirla la rivalità tra loro due, ma anche un grande rispetto reciproco. La gente dimentica in fretta… Cristiano Ronaldo era spesso criticato in Italia, ma segnava ad ogni partita”. Un aneddoto certamente interessante quello raccontato dall’ex centrocampista ghanese, che in un periodo, seppur non fortunatissimo, della sua carriera ha potuto condividere lo spogliatoio con la Pulga.

L’era di Messi e di Cristiano Ronaldo è giunta ormai al termine, con i due campioni che si avviano a chiudere le loro incredibili carriere in terre lontane dalla pressione europea, ma lo svanire della loro rivalità lascia al calcio un vuoto che difficilmente potrà essere colmato.

Visualizza l' imprint del creator