Qatar 2022: La Germania stacca il pass. Show Olanda, Turchia all’ultimo respiro | OneFootball

Qatar 2022: La Germania stacca il pass. Show Olanda, Turchia all’ultimo respiro

Logo: CalcioInPillole

CalcioInPillole

Dieci partite sono andate in scena questa sera, valevoli per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar 2022, zona Europa. Vince la Germania con un rotondo 4-0 – contro la Macedonia del Nord – che manda gli uomini di Flick al Mondiale in Qatar. Successo per la Repubblica Ceca per 2-0 sulla Bielorussia. Basta una rete di Moore al Galles per superare 1-0 l’Estonia. La Turchia vince all’ultimo respiro per 2-1, grazie ad un penalty in pieno recupero trasformato da Burak Yilmaz. Show dell’Olanda che ne fa sei a Gibilterra con doppiette di Depay e Dumfries. 2-0 della Norvegia a Montenegro. Pari in rimonta della Croazia contro la Slovacchia, con il risultato finale di 2-2. Vince la Russia che supera per 2-1 la Slovenia. L’Islanda ne segna quattro al Liechtenstein. 1-0 della Romania contro l’Armenia.

LA PARTITA DEL GIORNO

Occhi puntati su Macedonia del Nord-Germania. Con una vittoria, la Mannschaft poteva matematicamente qualificarsi al prossimo Mondiale. Gli uomini allenati da Hans-Dieter Flick, nonostante la vetta del gruppo J, avevano incassato qualche critica al termine del match di venerdì scorso contro la Romania ed erano chiamati ad una vittoria convincente, sia per raggiungere la matematica qualificazione che per mandare un messaggio alle rivali in vista del Mondiale. I teutonici, infatti, avevano vinto in rimonta per 2-1, trovando la rete del successo a soli 9 minuti dalla fine a firma di Thomas Muller. Risposta autoritaria e di carattere della Germania che supera la Macedonia del Nord per 4-0 – unici a sconfiggere i tedeschi nel girone, a marzo –  e strappa il pass per i prossimi Mondiali in Qatar.

LA SQUADRA TOP

Altra prestazione di livello per l’Olanda di van Gaal che, grazie al sontuoso successo per 6-0 contro Gibilterra, infila la quarta vittoria consecutiva nel gruppo G delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar. Doppietta per Memphis Depay e per l’interista Dumfries. 17 reti segnate nelle ultime 5 partite. Gol e spettacolo.

IL TOP PLAYER

Serata da numeri strepitosi per Memphis Depay. L’avversario non è di quelli proibitivi (Gibilterra, ndr) ma, l’attaccante del Barcellona, si regala una serata da autentico protagonista. Grazie alla doppietta realizzata, Depay raggiunge quota 13 gol con l’Olanda in questo 2021. Superato il record di Kluivert del 2000, quando si fermò a 12.

LA SQUADRA FLOP

Altra prestazione deludente per la Turchia, che nonostante la vittoria all’ultimo respiro per 2-1 contro la Lettonia, ha rischiato di registrare la terza partita consecutiva di queste qualificazioni senza vittorie. Dopo il pesante 1-6 incassato contro l’Olanda, seguito dall’1-1 contro la Norvegia, la squadra di Kuntz vince grazie ad un rigore nel finale contro la Lettonia, rimontando l’iniziale svantaggio causato dall’autorete di Demiral. Ci vuole il primo gol alla prima ufficiale con la Nazionale di Dursun per evitare il k.o. e un penalty in pieno recupero.

I RISULTATI

Bielorussia – Repubblica Ceca 0-2

Estonia – Galles 0-1

Lettonia – Turchia 1-2

Olanda – Gibilterra 6-0

Norvegia – Montenegro 2-0

Croazia – Slovacchia 2-2

Slovenia – Russia 1-2

Islanda – Liechtenstein 4-0

Macedonia del Nord- Germania 0-4

Romania – Armenia 1-0

Visualizza l' imprint del creator