Parma, Pecchia: “Quando abbiamo la palla tutti hanno libertà di giocare. Ternana spingeva con entusiasmo” | OneFootball

Parma, Pecchia: “Quando abbiamo la palla tutti hanno libertà di giocare. Ternana spingeva con entusiasmo” | OneFootball

Icon: PianetaSerieB

PianetaSerieB

·2 marzo 2024

Parma, Pecchia: “Quando abbiamo la palla tutti hanno libertà di giocare. Ternana spingeva con entusiasmo”

Immagine dell'articolo:Parma, Pecchia: “Quando abbiamo la palla tutti hanno libertà di giocare. Ternana spingeva con entusiasmo”

L’allenatore del Parma Fabio Pecchia è intervenuto nella conferenza stampa dopo la partita contro la Ternana.

Ecco le sue parole:


OneFootball Video


“Chiedo una certa rigidità nella fase di non possesso, quando abbiamo la palla tutti gli interpreti hanno libertà di giocare, cosa che abbiamo fatto bene nel primo tempo, concedendo poco, quel poco che però poteva riaprire la partita. La classifica assume un aspetto diverso con i tre punti in più, non cambia la mia considerazione sul lavoro che stiamo facendo con i ragazzi.

Penso ai miei ma tengo conto anche della Ternana che ha forza ed energia. Ma tengo conto di tutto il gruppo, del carico che hanno nelle gambe e nella testa. Queste partite così ravvicinate, mi permette di tenere vivo tutto il gruppo e ho ottenuto una grande risposta. Penso alla mia squadra, pensare alle altre crea solo fastidi e sprecare energie inutilmente. Il nostro approccio è stato forte, oggi rispetto a Como e Cosenza, dopo il gol c’è stata voglia e capacità di trovare la via del secondo gol. Raimondo è un giocatore fortissimo, crea apprensione oltre a Pereiro e tutta la struttura. Abbiamo segnato due gol che ci hanno consentito di poter gestire e vivere la partita in maniera diversa.

Il gol ha riaperto la partita e l’entusiasmo della Ternana che spingeva, noi abbiamo sofferto un po’ ma ci sono state delle ripartenze dove dobbiamo lavorarci. Sul fronte della Ternana, non avevano spazi, andavano per vie laterali e mettevano le palle dentro. Non so se per frenesia o buona difesa, ma tante palle sono state intercettate e potevamo gestirle meglio.”

Lo riporta Ternananews.it.

Visualizza l' imprint del creator