📸 Osimhen è a Napoli: strane dichiarazioni e un prezzo da capogiro

Onefootball

Davide Zanelli

Immagine dell'articolo: 📸 Osimhen è a Napoli: strane dichiarazioni e un prezzo da capogiro

A sorpresa, mentre Hakimi atterrava a Milano, a Napoli è arrivato Victor James Osimhen, accompagnato dal suo agente.

L’attaccante nigeriano di proprietà del Lille è stato a lungo corteggiato dai partenopei, che ora vogliono chiudere l’operazione per quello che potrebbe essere il sostituto di Arek Milik.

Il giocatore classe 1998, atterrato a Capodichino, incontrerà i vertici del club per definire un un accordo che – come conferma Alfredo Pedullà – esiste da almeno un mese. Ma Osimhen – che stasera incontrerà Gattuso – vuole essere sicuro di fare la scelta giusta e intende farsi un’idea chiara anche sul tipo di calcio che troverà in Italia.

Dal suo entourage sono arrivare alcuni dichiarazioni controverse. Osita Okolo, membro del suo entourage intervistato da Tuttomercatoweb, ha infatti affrontato il tema razzismo in Italia facendo trasparire qualche dubbio: “Victor piace Napoli, una città fantastica, e piace ovviamente anche il Napoli come squadra. Se parliamo di Serie A, tuttavia, vanno considerati tanti altri fattori… Quali? Il tema razzismo. In Italia c’è un grande problema dal mio punto di vista, purtroppo è un fenomeno molto diffuso. In ogni caso, la parola finale sul suo futuro spetterà a Victor e a nessun altro”.

Video Content

Okolo si è comunque detto ottimista per una chiusura della trattativa, anche se l’accordo tra Napoli e Lille va ancora trovato. E qui si apre un discorso abbastanza ampio, perché il Lille non ha ufficialmente (né ufficiosamente) fissato alcun prezzo. Fino a pochi mesi fa si parlava persino di 60 milioni, ma ora sembra l’acquisto possa essere definito sulla base di 30-35 milioni, forse anche con l’inserimento di una pedina di scambio come Adam Ounas.