Morata contro il VAR: “Non ci sono spiegazioni, funziona male” | OneFootball

Icon: CalcioInPillole

CalcioInPillole

·19 ottobre 2022

Morata contro il VAR: “Non ci sono spiegazioni, funziona male”

Immagine dell'articolo:Morata contro il VAR: “Non ci sono spiegazioni, funziona male”

Dopo l’ultima partita contro il Rayo Vallecano Alvaro Morata ha parlato dei problemi legati all’utilizzo del VAR. L’attaccante spagnolo si è visto annullare un gol nell’ultima partita di Liga e non ha avuto spiegazioni sull’annullamento. Questo episodio ha fatto arrabbiare notevolmente l’ex Juventus e si è voluto sfogare raccontando l’accaduto. Queste le parole di Morata in merito al VAR, rilasciate alla stampa spagnola e riportate da TMW:

“Abbiamo l’amaro in bocca. Personalmente non ci capisco più niente: dentro la nostra area guardano di tutto, analizzano tutto. Quando c’è un rigore chiaro per noi, invece, non succede. Il VAR serve ad aiutare ma i criteri sono totalmente diversi. L’altro giorno mi è stato annullato un gol e non ho nemmeno toccato l’avversario. Quando fai delle domande, non ci sono spiegazioni; è difficile vedere le cose in campo, me ne rendo conto, ma con il VAR dovrebbe essere tutto più chiaro.”

Immagine dell'articolo:Morata contro il VAR: “Non ci sono spiegazioni, funziona male”

(Photo by OSCAR DEL POZO CANAS/AFP via Getty Images)

Morata contro il VAR

Alvaro Morata lamenta del gol annullato contro il Rayo Vallecano e la partita è finita per 1-1 condannando i colchoneros al terzo posto in classifica a soli 5 punti dai cugini del Real Madrid. Non è la prima volta che il VAR è oggetto di discussione. In altri paesi europei viene molto spesso messo in discussione da giocatori e addetti ai lavori, definendo il VAR la morte del calcio. Le polemiche intorno al metro di giudizio che viene utilizzato sono ancora lontane dal dirsi finite e solo con un colloquio tra classe arbitrale e giocatori potrà chiarire la situazione.

Immagine dell'articolo:Morata contro il VAR: “Non ci sono spiegazioni, funziona male”

(Photo by OSCAR DEL POZO CANAS/AFP via Getty Images)

Alvaro Morata è tornato all’Atletico Madrid dopo i 2 anni in prestito alla Juventus. Il club bianconero ha deciso di non riscattarlo puntando su altri profili come Arek Milik che tanto sta facendo bene alla corte di Allegri. Morata ha iniziato bene la sua stagione con Simeone dato che è riuscito a segnare ben 5 gol in 15 partite ufficiali quest’anno.

Visualizza l' imprint del creator