Monaco-Montpellier, la prima tripletta di David Trézéguet | OneFootball

Monaco-Montpellier, la prima tripletta di David Trézéguet

Logo: CalcioInPillole

CalcioInPillole

Il Monaco non riesce a trovare una propria dimensione in questa prima fase di Ligue 1 e l’ultima sconfitta contro il Lione ha lasciato i monegaschi ancora di più in una situazione di centro classifica. Con il Montpellier è dunque necessario vincere e dare continuità dopo il trionfo ottenuto in Europa League in casa del Psv Eindhoven, ma non sarà certo facile. La Paillade ha fermato in casa nell’ultimo turno il Lens secondo in classifica e un pensierino alla zona europea la si sta facendo. In passato i monegaschi hanno lanciato grandi attaccanti e proprio in questa partita se ne scatenò uno.

David Trézéguet era un giovane cannoniere di belle speranze che nutriva già una minima speranza di poter rientrare nei ventitre convocati per il Mondiale casalingo del 1998. Per convincere il tecnico Jacquet però doveva dimostrare di saper segnare a ripetizione e il 24 gennaio 1998 si confermò sempre di più una macchina da gol. Era già arrivato in doppia cifra giocando poco più di un girone ma gli mancava ancora la prestazione memorabile ed eccola contro il Montpellier. Soltanto Martin Djetou si mise tra lui e la gloria personale, mettendo a segno il secondo gol della squadra del Principato, ma per il resto fu solo Trézéguet contro il portiere Martini e per tre volte vinse il giovane centravanti. Un gol nel primo e due nel secondo diedero così la prima di una lunga serie di triplette nella carriera di Re David.

Menzionato in questo articolo
Visualizza l' imprint del creator