Milan, grosse novità dall’allenamento per Origi: il rientro in vista del Chelsea | OneFootball

Icon: CalcioInPillole

CalcioInPillole

·3 ottobre 2022

Milan, grosse novità dall’allenamento per Origi: il rientro in vista del Chelsea

Immagine dell'articolo:Milan, grosse novità dall’allenamento per Origi: il rientro in vista del Chelsea

Il Milan si prepara ad affrontare il Chelsea in Champions League e a tener banco continua ad esserci la situazione riguardante gli infortunati. Pioli spera ancora di poter recuperare alcuni uomini chiave per inserirli tra i convocati e renderli utili alla causa. Dall’allenamento odierno arrivano importantissime novità riguardanti il rientro di Divock Origi. L’attaccante belga ha dato un responso positivo dalla seduta di oggi con i compagni e si candida caldamente per un recupero in vista del Chelsea. Ecco le ultime notizie.

Pioli ritrova Origi in vista del Chelsea: le ultime sul rientro

Immagine dell'articolo:Milan, grosse novità dall’allenamento per Origi: il rientro in vista del Chelsea

(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Può sorridere Stefano Pioli, che nella tempesta vede un raggio di luce con il recupero di Divock Origi. L’ex Liverpool ha smaltito il problema alla coscia che lo ha costretto a stare ai box per più di un mese ed è pronto al rientro in vista della difficile gara contro il Chelsea. Il belga non vede il campo dalla sfida dell’8 settembre contro il Salisburgo, terminata sul punteggio di 1-1 e con tutta probabilità tornerà a disposizione per la gara di Champions League di domani. Una buona notizia per Pioli dopo le brutte notizie arrivate dall’infermeria per Kjaer e Calabria.

Milan, i numeri di Origi fin qui

Immagine dell'articolo:Milan, grosse novità dall’allenamento per Origi: il rientro in vista del Chelsea

(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Fino ad ora c’è stato davvero “poco Origi” in questo Milan. Il numero 27 del Diavolo non è ancora entrato a pieno regime dall’inizio della stagione ed è scivolato indietro nelle gerarchie, ormai consolidate, della squadra di Stefano Pioli. Fino ad ora ha accumulato solo 4 partite tra Champions League e Serie A, per un totale di soli 81 minuti in campo. Inoltre deve ancora arrivare la prima marcatura stagionale per Origi. Che non possa arrivare proprio nel match di domani contro il Chelsea? Pioli ci spera.

Visualizza l' imprint del creator