Marotta: «La sostenibilità nel calcio è indispensabile. L’Udinese un esempio» | OneFootball

Marotta: «La sostenibilità nel calcio è indispensabile. L’Udinese un esempio»

Logo: Inter News 24

Inter News 24

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta, all’evento B2B Lab di Udinese Calcio, ha parlato di sostenibilità nel mondo del calcio

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta, all’evento B2B Lab di Udinese Calcio, ha parlato di sostenibilità nel mondo del calcio.

«È un elemento indispensabile per far sì che i club abbiano una vita lunga e questo vale per i grandi club come per quelli di provincia. Nel caso dell’Udinese, la famiglia Pozzo ha dimostrato, nei decenni, di avere una visione lungimirante ed una grandissima competenza. L’Udinese è un fiore all’occhiello del calcio grazie ad una gestione virtuosa e alla valorizzazione dei propri asset e dei propri giocatori. Il suo scouting è stato uno dei primi del calcio europeo ed è ancora oggi tra quelli più all’avanguardia. È in Serie a da 28 anni consecutivi, un record per una provinciale ma non è un caso. Un B2B, infatti, non è un evento usuale per un club di provincia, questo la dice lunga sulla lungimiranza anche nei rapporti con i media, i partners e tutti gli stakeholders che ha coltivato il club. Bisogna, quindi, fare come l’Udinese perché ha dimostrato negli anni di avere l’ingegno, la creatività e la competenza per essere competitiva anche senza capitali enormi».

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator