📸Lunin SUPER e i record di Vinicius-Rodrygo: Real a un passo dal 1º posto | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Marco Alessandri·8 novembre 2023

📸Lunin SUPER e i record di Vinicius-Rodrygo: Real a un passo dal 1º posto

Immagine dell'articolo:📸Lunin SUPER e i record di Vinicius-Rodrygo: Real a un passo dal 1º posto

Chissà come dev’essere prendere il posto del portiere titolare, e di quello arrivato per sostituirlo, e parare un rigore al Bernabeu dopo cinque minuti. Sensazioni che in pochissimi possono dire di aver provato ma tra questi, da oggi, rientra anche Lunin.

Il secondo portiere del Real Madrid, infatti, ha scoperto solo pochi minuti prima dell’inizio del match di Champions contro il Braga che avrebbe giocato, complice l’infortunio di Kepa. Come è noto, il vero guardiano della porta delle Merengues, Courtois, è fuori da inizio stagione per un brutto infortunio.


OneFootball Video


Ebbene, questa sera la squadra di Ancelotti è andata subito in difficoltà e al 6′ Lucas Vazquez si è preso un cartellino giallo per fallo in area, regalando anche il rigore ai portoghesi. Dal dischetto si è presentato Djalò, che però si è fatto ipnotizzare da Lunin.

Immagine dell'articolo:📸Lunin SUPER e i record di Vinicius-Rodrygo: Real a un passo dal 1º posto

Il portiere ucraino è stato bravissimo a distendersi alla propria destra e a respingere il tiro, per la gioia del Bernabeu. In vantaggio, allora, ci vanno i padroni di casa, che difficilmente concedono seconde chance. Il gol è dell’ex Milan Brahim Diaz, che raccoglie l’assist arretrato di Rodrygo e fa 1-0 Madrid.

Immagine dell'articolo:📸Lunin SUPER e i record di Vinicius-Rodrygo: Real a un passo dal 1º posto

Punito alla prima vera occasione, il Braga sparisce dal campo. Ad approfittarne, allora, è la squadra di Carletto Ancelotti, che nella ripresa ‘ammazza’ il match. Nel giro di tre minuti, tra il 58′ e il 61′, gli spagnoli la chiudono con le due stelline brasiliane.

Immagine dell'articolo:📸Lunin SUPER e i record di Vinicius-Rodrygo: Real a un passo dal 1º posto

Inizia Vinicius, che riceve palla in area da Lucas Vasquez, dribbla l’uomo e incrocia alla perfezione, prendendo in controtempo l’estremo difensore degli ospiti. Al 61′ è dunque il turno di Rodrygo, che scappa in profondità, approfitta della dormita della difesa del Braga e con lo scavetto supera ancora una volta il numero 1 potoghese, Matheus.

Grazie a queste due reti, Vinicius e Rodrygo diventano i brasiliani ad aver segnato di più in Champions League con la maglia del Real Madrid. Nessun carioca, infatti, era mai arrivato a quota 17: Roberto Carlos si era fermato a 16. Da esaltare, poi, la stagione dell’ex Flamengo: con il gol e l’assist di oggi, infatti, Vinicius raggiunge i 17 in entrambe le voci. Nessuno, nei Top 5 campionati, è arrivato a 15 gol e 15 assist a questo punto della stagione. Chapeau.