Luca Fusi a Radio Crc: “Il Napoli è una squadra molto competitiva, può fare bene in Italia e in Europa…” | OneFootball

Icon: gonfialarete.com

gonfialarete.com

·3 ottobre 2022

Luca Fusi a Radio Crc: “Il Napoli è una squadra molto competitiva, può fare bene in Italia e in Europa…”

Immagine dell'articolo:Luca Fusi a Radio Crc: “Il Napoli è una squadra molto competitiva, può fare bene in Italia e in Europa…”

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Luca Fusi, allenatore

Luca Fusi a Radio Crc: “Il Napoli è una squadra molto competitiva, può fare bene in Italia e in Europa…”

Fusi ha dichiarato: “Sono cambiate tante cose rispetto a quando giocavo e ora si è pronti anche ad accogliere le novità come l’arbitraggio di Maria Sole Ferrieri Caputi.

Il mio periodo a Napoli non lo dimenticherò più anche perché ho avuto la fortuna di giocare con il più forte del mondo, con Maradona. In questi ultimi anni il Napoli è diventato molto competitivo e può ambiare a vincere qualche di importante. Le premesse per tornare a vincere in Italia e in Europa ci sono, poi per arrivare alla fine ci vuole anche un pizzico di fortuna, un episodio favorevole. Però, il gruppo è in continua cresciuta, la squadra sta prendendo convinzione e le basi sono solide.

Ajax-Napoli? Il Napoli si troverà di fronte una squadra giovane, ma che negli ultimi anni ha espresso un ottimo calcio e ottenuto buoni risultati. Col Torino ha risparmiato energie, quelle che serviranno domani per affrontare l’Ajax.

Lobotka non è indispensabile perché giocatori indispensabili nel calcio non ce ne sono, ma in questo momento fa la fortuna del Napoli. Ha avuto un po’ di difficoltà nell’inserimento, ma sta facendo girare molto bene la squadra ed è un valore aggiunto.

Con Kim e Kvara il Napoli è cambiato e vanno fatti i complimenti a chi li ha presi perché non era facile sostituire Koulibaly e Insigne”.

Mario Angelillo

Visualizza l' imprint del creator