🎥 Lo sfogo di Conte: "Così non resto, zero protezione dal club"

OneFootball

Francesco Porzio

Immagine dell'articolo: 🎥 Lo sfogo di Conte: "Così non resto, zero protezione dal club"

Antonio Conte è stato una vera e propria furia nel post-partita di Atalanta-Inter. Parole forti, che a questo punto mettono davvero in dubbio la sua permanenza a Milano la prossima stagione.

Prima a DAZN, poi in conferenza stampa e poi a Sky Sport. Il suo “nemico” è sempre state chiaro: la società, rea di non averlo protetto abbastanza durante l’anno, per poi prendersi i meriti ad obiettivo raggiunto (un secondo posto ad un punto dalla Juventus).

Video Content

“L’annata è stata veramente difficile. Ma a me è mancata la protezione del club. Mi dispiace perché mi aspettavo ci fosse più sostegno dalla società e invece non siamo stati protetti, io come la squadra. C’è stata scarsissima protezione dal club, il presidente è in Cina… mi aspettavo qualcosa di diverso. I meriti di questi risultati li do solo ai giocatori e allo staff, non ai dirigenti. A fine stagione dirò quello che non mi è andato bene e faremo le nostre valutazioni. Non mi sono piaciute le cose che sono successe”.

“Messi come regalo? Mah… pensate che per avere Lukaku ho fatto di tutto, voi neanche avete idea cosa ho dovuto fare. Non è stata una passeggiata, fidatevi”.

Queste solo alcune delle parole dure di Conte: e ora cosa accadrà?

Testo: SOS Fanta