L’ex Juve attacca: “È un simulatore, ma in Italia fa ciò che vuole!” | OneFootball

L’ex Juve attacca: “È un simulatore, ma in Italia fa ciò che vuole!”

Logo: Rompipallone

Rompipallone

L’ex Juve e Torino Pasquale Bruno ci ha insegnato che, quando rilascia dichiarazioni, non sa essere banale.

Anche questa volta, durante un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, l’ex difensore ha lanciato un durissimo attacco a Leonardo Bonucci, attuale difensore della Juventus e della nazionale italiana di calcio.

Bonucci-Juventus

Queste le sue parole:

“Mi piacerebbe arbitrare: avrei il carattere giusto. E ammonirei subito tutti i simulatori, tanto li conosco uno per uno. Tutti gridano e si mettono le mani sulla faccia anche se vengono sfiorati sul petto. L’esempio è Bonucci: in Italia fa quello che vuole, con la Nazionale lo hanno espulso in due minuti”.

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator