Le 3️⃣ notizie più importanti della giornata del Milan

Onefootball

Matteo Moretto

Immagine dell'articolo: Le 3️⃣ notizie più importanti della giornata del Milan

Zero calcio giocato, tanto calciomercato. Le notizie del giorno in casa Milan riguardano soprattutto il futuro del club, dall’allenatore alla rosa che verrà. Secondo quella che è la linea della proprietà spazio ai giovani. Ma giovani chi? Ci sarà anche Donnarumma? Il manager tedesco Rangnick sicuramente si allontana: in rialzo Pioli. Leggiamo gli aggiornamenti di venerdì 27 marzo.


IL FUTURO DI KESSIE

Il centrocampista ivoriano può lasciare il Milan ma solo in caso di offerta importante, ovvero di almeno 30 milioni di euro.

Siviglia e Roma sono molto attente alla situazione e potrebbero tentare un approccio nelle prossime settimane anche se, difficilmente, sono disposte a sborsare la cifra richiesta dal club rossonero. Kessie non è sicuramente un intoccabile ma le presenze sono un dato certo e inconfutabile: 34 partite giocare in A un anno fa, 23 durante questa stagione. Nel caso, ovviamente, servirà un sostituto.


REBUS PAQUETA

Flop Lucas Paqueta. Lo dicono le prestazioni e la mancanza di continuità da quando il brasiliano è arrivato in Italia nel gennaio 2019. Lo dice il bilancio: il centrocampista è stato pagato 40 milioni in un’unica soluzione, probabilmente troppo rispetto al suo reale valore.

Secondo Tuttosport Lucas Paqueta potrà rientrare in uno scambio di mercato con il PSG che coinvolgerebbe Leandro Paredes, centrocampista ai margini del progetto di Tuchel.


LA POLITICA DEI GIOVANI

Elliott vuole giovani. Forti, promettenti, già pronti o da formare, ma comunque giovani. Ecco perché la priorità sarebbe quella di rinnovare il contratto di Donnarumma, nonostante le tante complicazioni tra le parti. Ecco perché Ibrahimovic è sempre più lontano dal mondo rossonero.

L’edizione odierna di Tuttosport inoltre cita altri due nomi di calciatori giovani che dovrebbero rientrare alla base per essere tenuti: occhi sul centrocampista Pobega (1999( ed il portiere Plizzari (2000) attualmente in prestito in serie B.