🗣Laporta, fiducia a Koeman: "Resta indipendentemente dall'Atletico" | OneFootball

🗣Laporta, fiducia a Koeman: "Resta indipendentemente dall'Atletico"

Logo: OneFootball

OneFootball

Saverio Grasselli

Niente esonero in vista per l’allenatore del Barcellona Ronald Koeman.

Il presidente del club catalano, Joan Laporta, ha confermato il tecnico olandese nonostante i risultati non esaltanti dei blaugrana sia in Liga che in Champions League: “Koeman rimarrà l’allenatore del Barcellona, qualunque cosa accada nella partita di oggi – sostiene il numero uno della società -. Apprezzo molto che si stia assumendo il ruolo di allenatore del Barça in momento di difficoltà come questo. È un punto di riferimento per il Barça, dobbiamo dargli un margine di fiducia”.

Laporta ha viaggiato con la squadra in direzione Madrid – alle 21:00 il match contro l’Atletico – e ha parlato faccia a faccia con Koeman, confermandolo pubblicamente sulla panchina del club, riporta Albert Fernandez di Gol.

Le ragioni della permanenza al Barcellona di Koeman sarebbero da ricondurre alla situazione economica della società catalana, che nel 2020/2021 ha registrato una perdita a bilancio di 481 milioni.

Con un suo addio, infatti, Koeman dovrebbe percepire una liquidazione da 6 milioni euro, versati in passato alla Federcalcio olandese per liberarsi, oltre allo stipendio non intascato.

C’è da dire che Rambo aveva già sostenuto la vicinanza della società (prima della partita contro il Cadice), così come gli stessi giocatori (almeno pubblicamente) avevano ammesso che cambiare allenatore non fosse la soluzione a tutti i problemi: l’ultima volta era stata dopo la seconda sconfitta per 3-0 in Champions League (col Benfica), con le interviste post-partita di de Jong e Busquets.


(Per ascoltare Generazione Fenomeni cliccate sul link di Spotify oppure su quello di Spreaker che trovate qui sopra).

Menzionato in questo articolo