La Serie A chiede royalties per la vittoria di Euro 2020 | OneFootball

La Serie A chiede royalties per la vittoria di Euro 2020

Logo: Calcio e Finanza

Calcio e Finanza

Continua la ricerca di fondi da parte dei club della Serie A. Come riporta il Messaggero, i presidenti del massimo campionato italiano si preparano a chiedere una percentuale sul tesoretto che la FIGC sta incassando dopo il trionfo a Euro 2020. L’ammontare totale, tra premi vittoria e soldi dagli sponsor, si assesterebbe intorno ai 30 milioni di euro.

Probabile, tuttavia, che da parte di Gabriele Gravina arrivi un secco rifiuto. Secondo il quotidiano, vi sarebbe anche di più: per il presidente FIGC sarebbero addirittura le squadre a dover ringraziare la federazione e Mancini se i propri giocatori si sono valorizzati sul mercato migliorando i bilanci delle società.

La richiesta dei club si inserisce in un quadro di crisi, presentato di recente dalla federazione al Governo all’interno del “Progetto Fenice”. Tra le altre richieste, la FIGC chiede a Palazzo Chigi investimenti da 500 milioni in infrastrutture, sospensione con nuova calendarizzazione delle passività fiscali sospendendo i pagamenti fino al 2024 e redistribuendoli su 8-12 anni. Con tanto di estensione dei vantaggi del decreto crescita a tutti i trasferimenti.

Visualizza l' imprint del creator