La Liga spagnola si ferma a tempo indeterminato

Logo: Calcio e Finanza

Calcio e Finanza

Immagine dell'articolo: https://image-service.onefootball.com/crop/face?h=810&image=https%3A%2F%2Fwww.calcioefinanza.it%2Fwp-content%2Fuploads%2F2019%2F05%2FLaLiga-Hosts-Roofop-Viewing-Party-Of-El-Clasico-Real-Madrid-CF-vs-FC-Barcelona-1558623592.jpg&q=25&w=1080

La Liga si ferma, e non prevede – almeno per il momento – nessuna data per la ripresa dell’attività. E’ questo il focus del comunicato diramato dalla Federcalcio spagnola in merito al prosieguo dei campionati professionistici, a seguito dell’aggravarsi dell’emergenza Coronavirus.

«La Commissione di monitoraggio prevista nell’attuale accordo di coordinamento RFEF-LaLiga accorda la sospensione delle competizioni calcistiche professionali fino a quando le autorità competenti del governo della Spagna e dell’Amministrazione statale generale ritengano che possano essere riprese e che ciò non comporti alcun rischio per la salute», si legge nella nota.

«Sia RFEF che LaLiga vogliono mostrare la loro più grande gratitudine pubblica a tutti coloro che stanno dedicando i loro migliori sforzi per fornire servizi essenziali agli spagnoli, e desideriamo anche mostrare il nostro sincero ricordo per tutti i defunti e un caloroso abbraccio dal mondo del calcio per tutte le famiglie che stanno perdendo i loro cari».