🧨 Juve, il Bayern ha convinto de Ligt? Il punto sul mercato e il Chelsea | OneFootball

🧨 Juve, il Bayern ha convinto de Ligt? Il punto sul mercato e il Chelsea

Logo: OneFootball

OneFootball

Saverio Grasselli

Le pagine di mercato della Juventus, al capitolo Matthijs de Ligt, aggiungono una nuova sezione che riguarda il Bayern Monaco.

Secondo quanto riportato da Sky Sport Deutschland, infatti, Hasan Salihamidzic – direttore sportivo dei bavaresi –  starebbe lavorando al colpo olandese, con le trattative già in pieno svolgimento.

Nagelsmann richiede un nuovo leader per la difesa della prossima stagione e la volontà del club sarebbe già stata comunicata al centrale: sempre secondo l’emittente, i bavaresi lo avrebbero addirittura convinto a trasferirsi a Monaco.

La soluzione non sembra dispiacere a de Ligt, che ritroverebbe gli amici Ryan Gravenberch e Noussair Mazraoui, con un passato anche loro nell’Ajax.

A fare da contraltare, però, arriva Romeo Agresti di Goal Italia: secondo il giornalista, infatti, il Chelsea resterebbe il club in pole per l’acquisto del difensore.

I 120 milioni di clausola rescissoria rappresenterebbero un problema anche per i bavaresi: la Juve potrebbe iniziare a dialogare intorno agli 80, cifra comunque alta anche per il club della Baviera.

Sponda Chelsea, dopo aver provato ad inserire le contropartite Werner e Pulisic, nei prossimi giorni potrebbe essere recapitata una nuova proposta da circa 70 milioni più ulteriori 10 di bonus.

Tornando al Bayern, Benjamin Pavard è un nome in uscita nel corso di questa finestra di mercato. Dopo i colloqui svolti tra le parti (sempre secondo Sky Sport Deutschland), anche la Juve sarebbe interessata: da capire se continuerà però a rifiutare contropartite, come fatto con i Blues.

Sempre in ottica Bayern, ma completamente dislocato dall’affare de Ligt (almeno per ora), la Juve tratta Kenan Yildiz, trequartista classe 2005 che è in scadenza di contratto: sembra sorpassato il Barcellona, ma i tedeschi sperano ancora nel rinnovo.

Cherubini punta a farlo firmare a parametro zero. Resta quindi da monitorare l’asse Bayern-Juve, non solo in chiave de Ligt.