Juve-Gudmundsson, Calhanoglu X Arnautovic e Dybala 😍: le news di oggi 🔥 | OneFootball

Juve-Gudmundsson, Calhanoglu X Arnautovic e Dybala 😍: le news di oggi 🔥 | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Diego D'Avanzo·21 febbraio 2024

Juve-Gudmundsson, Calhanoglu X Arnautovic e Dybala 😍: le news di oggi 🔥

Immagine dell'articolo:Juve-Gudmundsson, Calhanoglu X Arnautovic e Dybala 😍: le news di oggi 🔥

La Champions entra nel vivo, si avvicina il giovedì di Europa League e alcune squadre si preparano per il campionato o, addirittura, per il mercato estivo.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

Vediamo le notizie più importanti di oggi.


OneFootball Video


Juventus, la contropartita per Gudmundsson

La Juventus valuta già i possibili acquisti estivi e secondo l’edizione odierna di Tuttosport uno dei nomi preferiti è quello di Albert Gudmundsson.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

Il prezzo richiesto dal Genoa è di circa 30/35 milioni di euro ma i bianconeri sarebbero pronti a sacrificare Barrenechea, attualmente in prestito al Frosinone, per abbassare la richiesta.


Milan, Leao su Pioli e Giampaolo

All’interno della sua autobiografia dal titolo “Smile”, Rafael Leao ha raccontato del suo primo periodo al Milan: “All’inizio con Pioli non eravamo in sintonia, una sua conferenza stampa mi aveva infastidito […] . C’è voluto tempo prima che capissimo come relazionarci. Il segreto è stato trovare un modo chiaro e diretto di parlarci”.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

Una chiosa anche per il breve periodo di Giampaolo al Milan: “Tra me e mister Giampaolo non c’era praticamente alcun tipo di rapporto, non ci parlavamo. Il mister non aveva capito come inserirmi in campo e con lui avevo un rapporto freddo […] Giocavamo male, io poco”.


Inter, il messaggio di Calha ad Arnautovic

Due gol sbagliati e uno riuscito: la serata di Arnautovic contro l’Atletico Madrid è stata piena di emozioni e nel post-partita Calhanoglu ha voluto lasciare un messaggio importante al suo compagno.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

Il centrocampista su Instagram ha pubblicato il seguente messaggio: “Nessuno sa cosa fai dietro le quinte. Il sangue, le bestemmie e il lavoro che ci metti. So cosa significa per te fratello mio e sono felice per te”.


Napoli, ADL e Hamsik con Laporta

Si sono completate per il Napoli le ultime tappe di avvicinamento alla sfida con il Barcellona: il presidente De Laurentiis infatti ha pubblicato uno scatto insieme ad Hamsik e al presidente blaugrana Laporta.

Un incontro di piacere quello di Hamsik che ha rivelato le ultime trattative col Napoli: “Ho spiegato che sento di dover restare in Slovacchia. È un’offerta allettante per me, Napoli è la mia seconda casa e un giorno mi piacerebbe tornarci. Ma questo non è il momento giusto”.


Roma, il futuro di Dybala e Cristante

Cristante nella conferenza stampa pre-Feyenoord è stato chiaro: “Non sento necessità di spostarmi. Poi il calcio sappiamo com’è, ma non ho questa esigenza di cambiare” (qui le dichiarazioni complete).

Stesso desiderio espresso da Dybala al giornale saudita Al Arabi Al Jadeed: “Al momento il mio futuro è la prossima partita e poi vedremo cosa succede. Ma gioco nella Roma e mi vedo con la Roma” (qui l’intervista completa).


Lazio, Gila può partire?

Il Corriere dello Sport riporta un’indiscrezione in vista del mercato estivo: il Real Madrid starebbe monitorando le prestazioni di Mario Gila, difensore che ha giocato a livello giovanile proprio con i blancos.

Lo spagnolo non ha mai nascosto di voler indossare la maglia del Real in futuro e in estate potrebbe esserci un interessamento ancor più concreto per il centrale della Lazio.


Fiorentina, Kouamé positivo alla malaria

Dopo i festeggiamenti in Costa d’Avorio e il rientro in Italia avvenuto sabato scorso, Christian Kouamé è risultato positivo alla malaria come comunicato da una nota della Fiorentina.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

“In seguito a comparsa di febbre e malessere generale nella notte tra il 20 e 21 febbraio, il calciatore C. Kouamé è stato sottoposto nella mattina di oggi al test per valutare una possibile infezione malarica, al quale è risultato positivo. Il calciatore è stato ricoverato per le cure opportune e verrà rivalutato nei prossimi giorni”.