Inzaghi dopo la Roma: «Ho rivisto la mia Inter, sconfitta immeritata» | OneFootball

Icon: Inter News 24

Inter News 24

·1 ottobre 2022

Inzaghi dopo la Roma: «Ho rivisto la mia Inter, sconfitta immeritata»

Immagine dell'articolo:Inzaghi dopo la Roma: «Ho rivisto la mia Inter, sconfitta immeritata»

Simone Inzaghi ha rilasciato una dichiarazione dopo la sconfitta dell’Inter per 2-1 contro la Roma, analizzando la sconfitta

Simone Inzaghi ai microfoni di DAZN analizza la sconfitta della sua Inter contro la Roma:

SCONFITTA– «Sappiamo che martedì ci sarà questa partita contro una squadra fortissima, è normale ci sia delusione dopo la sconfitta di stasera, una sconfitta immeritata. E’ stata la nostra migliore partita stagionale, la sconfitta brucia.Dobbiamo fare di più in questo momento sul particolare. Il nostro portiere non ha fatto una parata, abbiamo creato senza concretizzare. In questo momento non basta quello che stiamo facendo. Ho avuto una bellissima risposta dalla squadra per gioco creato e modo di stare in campo, i tifosi ci hanno incitato dall’inizio alla fine ma siamo qui a leccarci le ferite».

CAMBI– «Asllani? In quel momento sarebbe uscito ugualmente. Abbiamo dei problemi a centrocampo senza Brozovic, e con una partita ogni 3 giorni bisogna fare delle scelte e guardare a martedì. Non so se giocherà Onana, in questo momento voglio analizzare la sconfitta e lavorare sul particolare».

SERENITA’– «Ho avuto una grandissima risposta dalla squadra, dobbiamo lavorare sui nostri episodi, dovevamo scappare prima. Ieri abbiamo lavorato sulle palle inattive e preso lo stesso un gol molto pesante. Le sconfitte non portano mai serenità, ma stasera ho rivisto la mia Inter e molte cose che lo scorso anno ci hanno permesso di vincere trofei. Dobbiamo uscire da questa situazione col lavoro. La tranquillità te la danno le vittorie e i risultati. Ora alla minima disattenzione paghiamo, quindi in questo momento dobbiamo fare di più».

Visualizza l' imprint del creator