Onefootball
Giacomo Galardini

INCREDIBILE: Pazzini segna e manda a casa Zidane?


Il match di stasera tra il Levante e il Real Madrid ha regalato emozioni forti. Sopratutto perché il nuovo acquisto Giampaolo Pazzini ha segnato al debutto il gol del pareggio del Levante: 2 a 2 il risultato finale!

Zidane schiera la BBC con Benzema, Bale e Cristiano Ronaldo, che però nulla può sotto i colpi del Pazzo Pazzini, già idolo della curva. Che rivincita per Giampaolo. Sarà il Pazzo a costare la panchina a Zizou?

FORMAZIONI

Levante (4-3-3): Oier; Coke, Postigo, Rober Pier, Luna; Lukic, Lerma (68′ Martì), Doukouré; Ivi (77′ Pazzini), Morales, Boateng (60′ Jason)

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Modric, Kroos, Casemiro; Bale (66′ Isco), Benzema, Ronaldo (82′ Asensio)

PRIMO TEMPO

Il Real passa in vantaggio al minuto 11: Sergio Ramos segna su calcio d’angolo servito ottimamente da Toni Kroos. Colpo di testa non irresistibile, Olazabal da rivedere.

Il Levante non ci sta e al minuto 42 trova il pareggio: contropiede dei padroni di casa con conclusione che Navas devia soltanto.

Sergio Ramos è troppo molle e Emmanuel Boateng, ghanese che non ha nulla a che vedere coi fratelli ben più famosi, piazza con un colpo di biliardo il pareggio.

SECONDO TEMPO

Il Real passa di nuovo in vantaggio grazie al neo entrato Isco – che sostituisce un impalpabile Bale – al minuto 81′.

Benzema si beve tutta la difesa del Levante, e dalla linea di fondo mette in mezzo per Isco: lo spagnolo stoppa e fredda il portiere da distanza ravvicinata.

Sembra fatta per il Real, ma Zidane non ha fatto i conti con Giampaolo Pazzini. L’ex Verona entra al 77′ e ci mette dieci minuti a segnare.

Contropiede del Levante, sbandata della difesa blanca, Jason serve una palla al bacio al Pazzo che non si fa pregare: di destro conclude a rete e segna.

Incredibile epilogo: neanche nei suoi sogni più remoti l’ex Verona si sarebbe immaginato un debutto così memorabile. Zidane ora è a rischio. Vuoi vedere che Perez lo caccia per colpa del Pazzo?

MIGLIORI

Pazzini (Levante): Un giorno lo racconterà ai nipotini. E dire che a Verona qualcuno si lamentava…

Isco (Real Madrid): Entra e cambia il Real. Suo il gol che illude i blancos.

PEGGIORI

Bale (Real Madrid): Il gallese è il fantasma di se stesso.

Marti (Levante): Il gol che si è mangiato all’86’ lo perseguiterà nei sogni. Menomale che ci ha pensato Pazzini a salvare la baracca.