Il Wolverhampton batte 2-1 l’Arsenal e vede l’Europa

Logo: CalcioInPillole

CalcioInPillole

Immagine dell'articolo: Il Wolverhampton batte 2-1 l’Arsenal e vede l’Europa

Sconfitta tra le mura amica per l’Arsenal di Arteta, sconfitto per 2-1 all’Emirates dal Wolverhampton. Con questa vittoria i Wolves salgono a 17 punti nella classifica di Premier League, a meno 5 dalla vetta e in piena corsa per l’Europa. I Gunners restano fermi a 13 punti e scivolano al quattordicesimo posto. Da segnalare il brutto incidente accaduto a Raul Jimenez, finito in ospedale dopo uno scontro aereo con David Luiz.

La cronaca del match

Al quinto minuto un terribile scontro aereo tra David Luiz e Raul Jimenez costringe il portoghese, che ha la peggio, ad uscire in barella. Il Wolverhampton però non si scompone e al 27esimo passa in vantaggio, grazie a un gol dell’ex Lazio Pedro Neto. La reazione dell’Arsenal non si fa attendere, e dopo tre minuti pareggia con Gabriel, che insacca di testa su assist di Willian. Al 42esimo gli ospiti tornano in vantaggio con Daniel Podence, che è lesto a ribattere sul salvataggio di Leno.

Nel secondo tempo l’Arsenal si butta in avanti a caccia del gol del pareggio, ma Aubameyang e Nelson sprecano le occasioni più ghiotte e il risultato non cambia. Finisce 1-2 in favore del Wolverhampton all’Emirates Stadium.

Con questa vittoria la squadra di Nuno Espirito Santo sale al quinto posto, a 17 punti a pari merito con il Southampton, in piena lotta per un posto in Europa. Brutto passo falso per l’Arsenal, che non vince da quattro partite e resta a 13 punti, al tredicesimo posto in classifica.