📝Il Milan vola con Ibra, all'Inter non basta Lukaku: il derby è 🔴⚫️

Logo: OneFootball

OneFootball

Andrea Agostinelli

Immagine dell'articolo: 📝Il Milan vola con Ibra, all'Inter non basta Lukaku: il derby è 🔴⚫️

Il Milan si prende il derby battendo l’Inter per 2-1 a San Siro.

La quarta vittoria consecutiva per i rossoneri porta la firma di Zlatan Ibrahimovic, due gol che proiettano la squadra di Pioli solitaria in vetta alla classifica a punteggio pieno.

Prima sconfitta stagionale per l’Inter a cui non basta il gol realizzato da Lukaku.

Serie A

Inter
Milan

È Zlatan Ibrahimovic il primo protagonista a prendersi la scena.

Lui si guadagna un calcio di rigore, lui lo sbaglia e lui lo ribadisce in rete per il vantaggio rossonero. Ed è sempre lui a farsi trovare pronto sul cross di Leao che permette al Milan di raddoppiare pochi minuti dopo salendo a quattro gol in campionato.

L’Inter incassa e reagisce con il suo bomber, Romelu Lukaku, puntuale nel deviare oltre Donnarumma il cross di Ivan Perisic riaprendo la partita prima dell’intervallo.

Nel secondo tempo l’Inter spinge con tutte le proprie forze alla ricerca del pareggio.

Hakimi spreca un’occasione clamorosa con un colpo di testa a tu per tu con Donnarumma che termina sul fondo mentre il VAR cancella un rigore per i nerazzurri segnalando una posizione di fuorigioco di Lukaku nell’azione che porta al fallo di Donnarumma nei suoi confronti.

Il Milan, poi, regge l’urto e può finalmente festeggiare quella vittoria nel derby che gli mancava dal 2016.