Il Governo spagnolo si schiera contro la Superlega | OneFootball

Il Governo spagnolo si schiera contro la Superlega

Logo: Calcio e Finanza

Calcio e Finanza

La Spagna si schiera ufficialmente contro la Superlega. Secondo il portale Iusport, infatti, l’avvocatura dello Stato di Spagna ha inviato questo martedì al tribunale dell’Unione Europea una dichiarazione di accusa con la quale sostiene la UEFA nel contenzioso aperto con i club che vogliono lanciare il progetto Superlega.

Diversi paesi europei e federazioni calcistiche si sono già dichiarate contrari alla creazione della Superlega, dal governo inglese di Boris Johnson al presidente francese Emmanuel Macron. Un progetto in cui continuano ad impegnarsi Real Madrid, Barcellona e Juventus.

Attraverso José Manuel Rodríguez Uribes, ex ministro della Cultura e dello Sport, il governo spagnolo si era già chiaramente posizionato. Per come era stata concepita, dichiarò Uribes all’epoca dell’annuncio ufficiale, la Superlega “supponeva che il campionato spagnolo potesse essere messo a rischio, che potesse essere decisamente svalutato”. “Ero molto preoccupato per le sanzioni UEFA, che potrebbero colpire i calciatori, che non avrebbero potuto giocare per la nazionale spagnola”.

Menzionato in questo articolo
Visualizza l' imprint del creator