Il compleanno, poi la Roma: Zaniolo vuole un anno da top. Ma Totti lo punge | OneFootball

Il compleanno, poi la Roma: Zaniolo vuole un anno da top. Ma Totti lo punge

Logo: Pagine Romaniste

Pagine Romaniste

La Gazzetta dello Sport (M. Cecchini) – Nicolò Zaniolo, in vacanza nella casa di famiglia a La Spezia, ha festeggiato un compleanno normale, senza mettere in sordina i suoi doveri di atleta, non distratto neppure dalle voci del mercato, che lo vogliono corteggiato dalla Juventus, qualora il club deciderà di spendere i circa 50 milioni cash richiesti dalla Roma.

Reduce da una serata di festa con gli amici a Forte dei Marmi, con cui ha santificato la mezzanotte, ieri, al risveglio, era già in viaggio per Pontremoli, dove ad attenderlo c’era il solito, duro lavoro al Kinemove Center.

Stamattina, nell’ultimo vero giorno di ferie, il programma prevede una gita in barca con la famiglia, prima di tornare a casa e preparare la valigia collettiva, perché domani tutti gli Zaniolo partiranno alla volta di Roma, visto che martedì comincerà il ritiro.

L’obiettivo è cercare di partire il più forte possibile, cucendo l’inizio di stagione con l’atto finale di quella appena conclusa, cioè con la conquista della Conference nella finale decisa proprio da una rete di Nicolò. Partire forte per dire al mondo che questa – qualunque sarà la maglia indossata – sarà la stagione di Zaniolo. Certo, le dinamiche di mercato potrebbero condurlo lontano, ma al momento Roma e la Roma è casa sua. Per tutto il resto ci sarà tempo.

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator