Icardi e la Juve, un amore non finito: la ricostruzione di Repubblica

Onefootball

Mario De Zanet

Immagine dell'articolo: Icardi e la Juve, un amore non finito: la ricostruzione di Repubblica

A Parigi va tutto bene, anzi molto bene.

Ieri Mauro Icardi ha realizzato una tripletta nel 6-1 del PSG sul Saint-Etienne e il suo vivere parigino sembra tutto rose e fiori, anche a sentire le sue parole nel post partita.

È vero che mi sento bene a Parigi, non abbiamo ancora parlato di nulla. Ci sono ancora 4-5 mesi prima della fine. Se avrò la possibilità di restare, ne sarò felice

— Mauro Icardi

Ma il futuro, per quanto bene possa chiudersi questa stagione, rischia d’essere italiano: le esigenze famigliari rimangono impellenti.

E l’Italia significherebbe Juventus, ancora nei pensieri di Wanda Nara e del giocatore, come scrive oggi La Repubblica.

Secondo il quotidiano, infatti, in queste vacanze natalizie, la coppia avrebbe cominciato a progettare il ritorno nel Belpaese.

Icardi ha il diritto di non avvallare il rinnovo del prestito e potrebbe così indurre il suo passaggio in bianconero, dato che l’Inter oramai non è più nei pensieri del giocatore. Anzi, secondo Repubblica, la Juventus sarebbe anche una scelta per vendicare il trattamento della passata stagione.

La Juventus, da parte sua, sa di dover, prima o poi, svecchiare l’attacco: Mandzukic è partito, il 33enne Higuain e il 35enne Ronaldo non saranno bianconeri per sempre.

E il pensiero Icardi rimane lì, a stuzzicare la mente di Fabio Paratici.