Giampaolo nel post Samp-Fiorentina: “Ripartire con idee chiare” | OneFootball

Giampaolo nel post Samp-Fiorentina: “Ripartire con idee chiare”

Logo: CalcioInPillole

CalcioInPillole

La Sampdoria di Marco Giampaolo ha festeggiato la salvezza aritmetica ottenuta nella giornata di ieri, con un rotondo successo sulla Fiorentina per 4-1. Nella gara valida per la 37ª giornata di Serie A i doriani si sono imposti sui toscani grazie ai gol di Ferrari, Quagliarella, Thorsby e Sabiri. Un ottimo modo per salutare il pubblico di Marassi e per darsi appuntamento alla prossima stagione. Al termine del match contro i viola, ha parlato il tecnico della Sampdoria Giampaolo. Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Dazn riportate dai colleghi di Tuttomercatoweb.

(Photo by Getty Images)

Giampaolo: “L’aspetto mentale fa la differenza”

“Quando lotti per salvarti le partite sono difficili, ieri la squadra ha raggiunto la salvezza e oggi ha fatto la miglior partita. Il carico mentale ha fatto la differenza come si è visto per la Fiorentina, deve essere un insegnamento per tutti ovvero la capacità di gestire le pressioni”.

Qualche sassolino dalla scarpa da togliere? “È il mio mestiere essere criticato, non mi sono mai lamentato e le più belle risposte me le danno sempre i calciatori”.

E’ un nuovo inizio per la Sampdoria? “Il rinnovo non significa nulla, la cosa più importante era la salvezza. Poi si vedrà, avremo tempo per discutere e ragionare. L’emergenza l’abbiamo vissuta quattro mesi fa, 36 punti comunque per la storia della Samp sono pochi. Adesso ripartire con le idee chiare, ora tocca al club”.

Adesso l’Inter. “È cambiata la filosofia in questi anni, non ci sono risultati scontati. È tutto aperto ed è giusto che si giochi fino alla fine, sono finiti i luoghi comuni”.

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator