⛔️ Europa amara per Roma e Fiorentina. Mou sconfitto, pari per i viola 😡 | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Paolo Passafiume·8 settembre 2022

⛔️ Europa amara per Roma e Fiorentina. Mou sconfitto, pari per i viola 😡

Immagine dell'articolo:⛔️ Europa amara per Roma e Fiorentina. Mou sconfitto, pari per i viola 😡

Non è andata bene alle italiane impegnate in Europa nelle gare delle 18:45. Sconfitta in trasferta per la Roma in Europa League. Battuta 2 a 1 dal Ludogorets. Ai giallorossi non è bastato il gol del pareggio nel finale di Shomurodov. A due minuti dal novantesimo il sorpasso definitivo di Nonato.

Pareggio amaro per la Fiorentina che all’esordio in Conference League pareggia contro il RFS Riga 1 a 1. Succede tutto nella ripresa. Vantaggio viola con Barak. Pareggio di Ilic e tanti rimpianti per la squadra di Italiano.


LUDOGORETS – ROMA 2-1

Ancora una sconfitta per la Roma che dopo la batosta di Udine in campionato perde anche la prima partita in Europa League. I giallorossi non sono riusciti a mettere in cassaforte il prezioso pareggio siglato nel finale da Shomurodov.

Prestazione migliore rispetto a quella della Dacia Arena. Ma i soliti problemi dal punto di vista difensivo stanno diventando un limite evidente. E il gol di Nonato allo scadere è la conferma delle difficoltà attuali di Smalling e soci.

A fine partita Josè Mourinho non è sembrato preoccupato ‘Non voglio dire che abbiamo fatto partita fantastica – ha spiegato l’allenatore giallorosso – perché non è vero. Ma prima loro gol abbiamo avuto possibilità di segnare. E abbiamo avuto opportunità di pareggiare. Dobbiamo guardare avanti e alla prossima fare tre punti. Miglioramento? Non mi piace parlare di difesa. E una squadra che difende”.

Nella prossima partita di Europa League, la Roma giocherà all’Olimpico contro l’HJK Helsinki. Mentre in campionato lunedì sera è in programma la trasferta di Empoli.


FIORENTINA – RFS RIGA 1-1

Arriva un pareggio per la Fiorentina che in casa non va oltre l’1 a 1 contro l’RFS Riga. I viola hanno giocato una buona partita. Ma non sono riusciti a concretizzare in fase offensiva le occasioni da gol create nell’arco dei novanta minuti.

E dopo la rete di Barak che ha rotto l’equilibrio ad inizio secondo tempo, la squadra di Italiano non è riuscita a chiudere la partita. Subendo il ritorno dei lettoni, bravi a trovare il pareggio con Ilic.

A fine gara, Vincenzo Italiano si è soffermato sopratutto sulla attuale sterilità in attacco della Fiorentina. ”In ogni partita – ha spiegato il trainer viola – riusciamo a non fare dei gol già fatti e si complicano delle partite che dovevi vincere largamente. Non abbiamo dimostrato il nostro valore. Continua la nostra difficoltà nel mettere il pallone in porta. Ci abbiamo provato in tutti i modi e paghiamo la poca freddezza sotto porta. Abbiamo buttato due punti importanti».

Nel prossimo turno di Conference League, la Fiorentina sarà impegnata in trasferta sul campo del Basaksehir. Mentre domenica alle 15.00 è in programma la gara al Dall’Ara di Bologna.