Eredi di Chiesa, futuro di Leão e Osimhen: le news di oggi 🔥 | OneFootball

Eredi di Chiesa, futuro di Leão e Osimhen: le news di oggi 🔥 | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Emilio Scibona·29 febbraio 2024

Eredi di Chiesa, futuro di Leão e Osimhen: le news di oggi 🔥

Immagine dell'articolo:Eredi di Chiesa, futuro di Leão e Osimhen: le news di oggi 🔥

Domani la Serie A si appresta a tornare in campo: si comincia alle 21 con il match dell'Olimpico tra Lazio e Milan.

Nel frattempo le squadre proseguono la loro attività tra competizioni e mercato: ecco qui le news più importanti della giornata di oggi.


OneFootball Video


Juventus, i nomi di un eventuale dopo-Chiesa

Il futuro di Federico Chiesa alla Juventus resta da decifrare e l'ipotesi di una partenza l'anno prossimo non è poi così scontata: per questo i bianconeri secondo la Gazzetta dello Sport hanno già una lista di possibili eredi del classe 1997.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

Secondo la "Rosea" oltre a Felipe Anderson, in scadenza di contratto e già da tempo cercato dai bianconeri, e il vecchio pallino Berardi, la Juventus pensa anche ad Albert Gudmunsson e Giacomo Raspadori, anche lui seguito prima del suo trasferimento al Napoli.


Milan, Enrique glissa su Leão, Furlani...

Nonostante il rinnovo firmato l'anno scorso Leão continua ad essere molto seguito e i rumours più recenti lo vedono accostato al Psg nell'ottica del dopo-Mbappé. In casa parigina però nessuno si sbilancia a cominciare dal tecnico Luis Enrique che, a domanda specifica in conferenza stampa, ha così risposto:  un cantante? Ovviamente è uno scherzo, so benissimo chi è. Non posso parlare di un giocatore che non è con noi".

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

Dal canto suo il Milan non ha comunque intenzione di lasciare andare la sua stella che, a sua volta, è intenzionata a rimanere ancora in rossonero. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport il portoghese ha detto di voler restare per l'anno prossimo a Furlani con il CEO che gli ha ribadito che l'unico prezzo possibile per un'eventuale cessione siano i 175 milioni della clausola.


Inter, Bastoni, la decisione del giudice sportivo

Sono stati resi noti i provvedimenti disciplinari nei confronti dell'Inter dopo la sfida contro l'Atalanta. Bastoni, ammonito e diffidato, è stato squalificato per un turno: salterà dunque la sfida di lunedì sera contro il Genoa.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

La società ha ricevuto 4000 euro di multa per i cori offensivi lanciati dagli spalti contro Gianpiero Gasperini. Per Darmian, ammonito, scatta la seconda sanzione.


Napoli, ADL sul futuro di Osimhen

Durante il Business of Football Summit il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato tra i tanti argomenti anche di Victor Osimhen, destinato ormai a partire. In tal senso ADL appare già rassegnato all'idea: "Osimhen è un grandissimo giocatore ma si sa: Napoli è un posto fantastico, ci sono alcuni giocatori che si sono innamorati e ci sono rimasti come Hamsik per 11 anni. O come altri per otto anni. E ce ne sono altri che sono attratti dal Real Madrid, dal Psg, dall’Arsenal, dal Manchester City, dal Chelsea. Quindi non puoi fermarli, soprattutto quando hanno una clausola rescissoria con cui possono essere acquistati". Ha una clausola rescissoria. È una cifra molto alta (130 milioni di euro, ndr)".

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

In merito alle tempistiche della cessione e sulla possibile destinazione il numero 1 del Napoli non si è comunque sbilanciato: "Partirà? Vedremo. I soldi sono l’ultimo problema del Napoli. Abbiamo sempre fatto ottimi acquisti come abbiamo fatto in passato. Lo faremo anche in futuro. Quando vedi un giocatore andare via è come un figlio. Sei felice anche se questo figlio ha un successo fantastico ovunque”.


Roma, Llorente torna in gruppo, out Karsdorp

La Roma prosegue la preparazione in vista della sfida contro il Monza, in programma alle 18:00 all'E-Power Stadium.

Questo browser non è supportato, ne utilizzi uno diverso o installi l'applicazione.

video-poster

De Rossi ha ritrovato Diego Llorente, tornato in gruppo dopo il trauma cranico rimediato nella sfida contro il Feyenoord in Europa League. Assente invece Rick Karsdorp, ancora alle prese col problema che lo ha costretto a saltare la sfida con il Torino.


Lazio,  Maximiano tornerà alla base

Il portiere portoghese Luis Maximiano è destinato a fare ritorno alla Lazio. A riferirlo è il Corriere dello Sport che spiega come l'Almeria, squadra in cui l'estremo difensore è in prestito, non riscatterà il giocatore.

Anche se il rendimento di Maximiano è stato buono, il piazzamento di classifica del club spagnolo, ultimo e molto vicino alla retrocessione rende quasi impossibile l'acquisto a titolo definitivo per 8,5 milioni.


Fiorentina, ecco la spesa netta per gli ingaggi

Il sito FirenzeViola.it ha reso noto le cifre nette spese dalla Fiorentina per gli stipendi dei giocatori. Dopo il mercato di gennaio (che ha visto le cessioni di Yerry Mina e Josip Brekalo e gli arrivi di Andrea Belotti e Davide Faraoni) la spesa complessiva è leggermente scesa assestandosi a 31,36 milioni di euro, ottavo monte ingaggi più alto della Serie A.

I più pagati del club sono Nikola Milenkovic, pagato 3 milioni a stagione, e Nico Gonzalez, il cui stipendio si attesta sui 2,5 milioni di euro compresi i vari bonus.