🎥 Due gialli in 8': l'assurda partita di Saelemaekers col Cagliari

Logo: OneFootball

OneFootball

Saverio Grasselli

Immagine dell'articolo: https://image-service.onefootball.com/crop/face?h=810&image=https%3A%2F%2Fwp-images.onefootball.com%2Fwp-content%2Fuploads%2Fsites%2F24%2F2021%2F01%2FUS-Sassuolo-v-AC-Milan-Serie-A-1611005304-1000x750.jpg&q=25&w=1080

È durata otto minuti la partita di Alexis Saelemaekers contro il Cagliari.

Il centrocampista di Pioli, richiamato tra i convocati del Milan dopo l’infortunio rimediato contro la Lazio, era stato la nota lieta per il tecnico rossonero.

Peccato però che per due falli, facilmente evitabili, il giocatore sia dovuto uscire anzitempo dal campo.

Aveva sostituito Hauge, al 66′, e Abisso lo ha penalizzato con il doppio giallo per un intervento prima su Zappa (68′), poi per aver fermato una ripartenza della squadra di Di Francesco (74′).

Il belga è uscito dal campo quasi incredulo che la sua serata fosse durata così poco, lasciando i compagni di squadra in 10 per l’assalto finale e disperato di un Cagliari alla ricerca del pareggio.

La sua assenza contro l’Atalanta continua a levare forze preziose a Pioli, che doveva già contare sulle assenze di Bennacer, Gabbia, Rebic, Krunic, Hernandez, Calhanoglu, Romagnoli (che dovrà scontare la squalifica) e forse Kjaer (che gioca stringendo i denti per un fastidio).

I social, naturalmente, non lo hanno perdonato:

Una serata decisamente da dimenticare per lui…