Debutta Botheim, il “fratello” di Haaland spaventa la Roma | OneFootball

Debutta Botheim, il “fratello” di Haaland spaventa la Roma

Logo: Pagine Romaniste

Pagine Romaniste

La Gazzetta dello Sport (F. Pietrella) – Il destino ha preso in mano la situazione. Botheim, 22 anni, debutterà domani in Serie A contro la Roma, la squadra grazie alla quale ha vissuto la miglior serata della sua carriera: ottobre 2021, sei schiaffi del Bodo a Mourinho sopra il Circolo Polare Artico, doppietta e tre assist.

Non sono riuscito a dormire fino alle 7 di mattina“. Al ritorno segna un altro gol. L’anno scorso ha chiuso la stagione con 23 reti in 46 partite, poi se n’è andato al Krasnodar. Tempo due mesi e ha sospeso il contratto per via dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Non ha fatto neanche in tempo a debuttare.

Ora eccolo alla Salernitana, attaccante da 36 crediti pronto al tandem con Bonazzoli, il Virgilio granata che lo guiderà dentro Salerno. In carriera, tra l’altro, Botheim ha vinto tre campionati norvegesi, una Coppa e una Supercoppa, quindi un filo di esperienza c’è. L’anno scorso ha sposato il progetto Bodo dopo tre annate da comparsa con la maglia del Rosenborg.

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator