Costacurta: «Rendimento Inter dipenderà da Lukaku! Gosens in ritardo» | OneFootball

Costacurta: «Rendimento Inter dipenderà da Lukaku! Gosens in ritardo»

Logo: Inter-News.it

Inter-News.it

Alessandro ‘Billy’ Costacurta ha parlato dell’Inter e di come la squadra di Simone Inzaghi dipenderà molto dalle condizioni di Lukaku. Qualche considerazione anche su mercato e Gosens

FAVORITACostacurta si sbilancia a tre giorni dall’inizio del campionato: «Penso che l’Inter sia la più forte ma oggi che è il 10 agosto è difficile dire che i nerazzurri siano realmente superiori al Milan campione d’Italia che ha fatto vedere di avere gioco ed organizzazione sotto tutti i punti di vista. Se l’Inter resta questa, però, senza cedere né Skriniar né altri giocatori decisivi, la vedo qualitativamente superiore alle altre».

LUKAKU − Sull’attaccante belga, Costacurta non ha dubbi: «Io penso che per il campionato italiano e per l’Inter Lukaku sarà fondamentale. Credo che sia un giocatore che in Serie A sposterà gli equilibri e sarà importante anche in Europa. Per me Romelu sarà il calciatore più importante dell’Inter, il rendimento dei nerazzurri in campionato e in Champions League dipenderà molto dal belga. Lui in Serie A fisicamente è decisivo, devastante e penso che Marotta e Ausilio abbiano fatto un capolavoro».

GIUDIZIO − Così Costacurta commenta il mercato dell’Inter: «Mercato ottimo, sulla sinistra ha perso un giocatore che è stato il migliore dello scorso campionato ma hanno preso in anticipo Gosens che non dovrà farlo rimpiangere. Il tedesco non è ancora tornato quello del pre infortunio ma ha tutto il tempo per fare bene. Marotta e Ausilio sono stati bravissimi ancora una volta, hanno messo a disposizione di Inzaghi una squadra forte, più forte dell’anno scorso. Asllani, Mkhytarian, Onana, Bellanova e Lukaku, penso sia un mercato di tutto rispetto».

Fonte: Il Giornale − Marco Gentile

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator