Copa Libertadores, crolla il River Plate, bene Palmeiras e Flamengo | OneFootball

Icon: Calcio In Pillole

Calcio In Pillole

·30 giugno 2022

Copa Libertadores, crolla il River Plate, bene Palmeiras e Flamengo

Immagine dell'articolo:Copa Libertadores, crolla il River Plate, bene Palmeiras e Flamengo

Mentre in Europa era notte fonda, in Sudamerica si accendevano i riflettori della Copa Libertadores, per l’andata dei quarti di finale. I quattro match in programma sono stati disputati tra Argentina, Paraguay e Colombia. In attesa delle gare di ritorno, che elegeranno i quattro team che si contenderanno la finale del massimo trofeo della CONMEBOL.

Immagine dell'articolo:Copa Libertadores, crolla il River Plate, bene Palmeiras e Flamengo

(Photo by JUAN MABROMATA/AFP via Getty Images)


OneFootball Video


Copa Libertadores, le due finaliste dello scorso anno ancora in corsa.

Il risultato più incredibile, senza dubbio, è quello maturato nel “derbyargentino tra Vélez Sarsfield e River Plate. Allo stadio “Josè Amalfitani” di Buenos Aires, casa del Vélez Sarsfield, i padroni di casa hanno sopraffatto i millionarios per 1-0. La rete della vittoria è stata firmata da Lucas Janson e permetterà ai suoi di  far visita al “Monumental” con un leggero vantaggio nel risultato. Con due esiti su tre, sarebbe il Vélez a guadagnarsi la semifinale.

Nell’altro scontro tra squader argentine, invece, pareggio tra Talleres e Colon. In casa dei primi, allo stadio “Mario Kempes“, il Colon va in vantaggio con Abila ed i padroni di casa riportano l’equilibrio grazie a Franco Palma.

In campo, però, anche le  due finaliste dell’ultima edizione: Palmeiras e Flamengo. Percorso netto per le due brasiliane, entrambe in trasferta. Il Palmeiras, campione in carica, supera agevolmente 3-0 i paraguaiani del Cerro Porteno. Le reti portano la firma di Roni (doppietta) e di Murilo, rispettivamente attaccante e difensore centrale. Il ritorno all’Allianz Parque di San Paolo sembra solo una formalità

Il Flamengo, invece, supera di misura il Deportes Tolima in colombia. La rete della vittoria è stata firmata da una vecchia conoscenza della Serie A: l’ex-Lazio e Manchester United, Andreas Pereira.

Visualizza l' imprint del creator